YouTube app, zapping tra capitoli
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 245

YouTube si aggiorna, zapping tra i capitoli anche da mobile

Quando i brevi filmati pubblicati su TikTok e Instagram non sono sufficienti a soddisfare la tua voglia di contenuti in formato video, YouTube è la prima piattaforma che scegli per guardare video più lunghi.

Per agevolarti nella fruizione di questi contenuti, YouTube ha implementato una funzione molto utile: stiamo parlando dei capitoli, la gesture che consente di dividere un video lungo in sezioni affinché tu possa saltare le parti che ritieni meno interessanti.

Rispetto alla versione annunciata a maggio 2020 e alle successive modifiche integrate a ottobre dello stesso anno, l’attuale versione di YouTube per smartphone permette di fare zapping tra i capitoli dei video. Una comodità a cui Google ha voluto provvedere in prima persona per risolvere l’annoso problema della scomparsa della descrizione di un video (e quindi anche della lista dei capitoli) quando questo viene guardato su un tablet o un cellulare a schermo intero.

Zapping su YouTube, come fare

Come si usa la funzionalità in questione? In maniera molto semplice: su un lato dello schermo fai doppio tap usando due dita contemporaneamente. Premendo verso destra si va al capitolo successivo, facendo leva verso sinistra si torna indietro al capitolo precedente.

Le due dita devono essere posizionate l’una accanto l’altra e il gesto del doppio tap deve essere compiuto in maniera secca e rapida. In questo modo sarà impossibile saltare un capitolo per errore, perché ogni tocco sarà eseguito consapevolmente.

Leggi anche: Guardi YouTube di notte? L’app ti dice quando è ora di dormire

Come attivare la nuova funzione su YouTube

La funzione del doppio tap con due dita per passare da un capitolo all’altro di un video su YouTube è già stata attivata sulla versione mobile. In Italia per esempio è presente su Android nella versione 16.30.34.

Se non dovessi ancora riuscire a utilizzarla, è probabile che tu debba aggiornare l’applicazione affinché la feature sia visibile sul tuo dispositivo. Google è al lavoro per distribuire la funzionalità a livello mondiale, quindi non ci sarà da attendere molto.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

app noleggio auto utili
icona app

Blog

App per noleggio auto: quali sono le più utili?

Hai già organizzato il tuo prossimo viaggio nei minimi dettagli, ma non sai ancora come raggiungerete la tua destinazione? Partire in macchina dal proprio paese spesso non è conveniente…

Twitter, chat audio registrate
icona app

Blog

Chat audio su Twitter, ora puoi registrarle

L’uso della voce è stato ormai sdoganato su più piattaforme. L’ultima in ordine di tempo è stata Twitter che ha introdotto una funzione grazie alla quale gli utenti possono…

Come fare videochiamata di gruppo su WhatsApp
icona app

Blog

WhatsApp: come fare una videochiamata di gruppo

Il periodo delicato che stiamo affrontano per colpa del coronavirus ha notevolmente limitato le possibilità di contatto sociale. Se quello che ci manca di più è la possibilità di…

Iscriviti alla Newsletter