Novità per i canali live su YouTube
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 88

Canali live su YouTube, cosa c’è di nuovo

YouTube ha voluto finalmente inserire una funzione apparentemente semplice ma che nasconde in realtà un interessante risvolto pratico. Si tratta del “Live ring”, ossia del cerchio rosso apposto attorno all’icona del proprio canale YouTube quando viene attivata la modalità streaming.

Ad annunciare la funzionalità è stato Neal Mohan, Chief Product Officer della piattaforma di streaming più utilizzata al mondo. In un tweet ha appunto parlato dell’aggiornamento relativo alla versione mobile: “Ci siamo focalizzati per rendere più facile per gli utenti trovare i live streaming su YouTube, quindi stiamo implementando la funzione Live ring sui dispositivi mobile. Per gli YouTube creators lo streaming live ora avrà un anello attorno al l’avatar del canale e facendo clic sul l’avatar si accede direttamente allo streaming live“.

YouTube mira quindi a migliorare la user experience adottando le modalità di avviso che TikTok e Instagram hanno già messo in atto per il live streaming.

Come funziona lo streaming live su YouTube

Quando un creator trasmette live, la community di riferimento viene avvisata con un apposito segnale. In particolare YouTube ha pensato di evidenziare l’icona del canale YouTube con un cerchietto rosso e la scritta live che campeggia su uno sfondo rosso: ciascuno di questi dettagli fa capire agli utenti che è in corso una diretta.

Un altro elemento che è stato aggiunto è un box con scritta in bianco e sfondo azzurro, la cui funzione è quella di invitare a seguire il creator cliccando sul canale. Come è evidente, non si tratta di vere e proprie innovazioni perché queste sono tipiche delle piattaforme di streaming.

YouTube poteva arrivarci prima?

Sebbene la piattaforma di Mountain View sia stata la prima a consentire la condivisione di video, è stata di fatto superata dai competitor. Come mai YouTube non è arrivato prima alla decisione di integrare queste funzioni relative allo streaming live?

Nato nel 2005, YouTube ha dato il via alle dirette live sin dagli albori, tuttavia il format non ha mai preso il volo veramente. Numerosi creator hanno deciso di creare il proprio canale su YouTube, ma hanno puoi ben pensato di spostarsi su Twitch. Ecco spiegato il motivo per cui YouTube ha voluto mobilitarsi in questo momento: per sbaragliare la concorrenza e rendere la piattaforma sempre più appetibile agli occhi dei suoi numerosi creatori.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Spotify, nuove funzioni per condividere musica e podcast
icona app

Blog

Spotify, nuove funzioni per la condivisione di brani e podcast

L’ultimo aggiornamento di Spotify per dispositivi Android e iOS aggiunge tre nuove funzioni, tutte utili per la condivisione di musica e podcast sui social network comunemente usati. L’update è…

App calcolatrice, ecco le migliori
icona app

Blog

App calcolatrice, ecco alcune delle migliori applicazioni Android e iOS

Per quanto possa sembrare strano, di calcolatrici ne abbiamo bisogno tutti i giorni. Per calcolare l’importo netto di una prestazione lavorativa, la quota da pagare quando si divide il…

WhatsApp Payments, come funziona
icona app

Blog

WhatsApp Pay: come fare pagamenti e bonifici tramite chat

Su WhatsApp sarà possibile effettuare pagamenti e bonifici. Il nuovo sistema, noto come WhatsApp Payments (o WhatsApp Pay), è in fase di sperimentazione già dal mese di febbraio e…

Iscriviti alla Newsletter