Windows 10, fare chiamate dal PC
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 241

Vuoi chiamare direttamente dal PC? Puoi farlo con Windows 10

Nel corso della giornata il PC e il tuo smartphone sono i tuoi inseparabili strumenti di lavoro. Li usi in modo alternato a seconda dell’operazione che devi compiere e delle applicazioni disponibili: alcune attività puoi svolgerle su entrambi i dispositivi (d’altronde app come OneNote, Google Keep, Microsoft To Do sono multipiattaforma e la sincronizzazione è possibile semplicemente accedendo al proprio account), altre devono necessariamente essere eseguite con uno solo di essi.

Una di queste attività è effettuare una chiamata. Oggi, però, vogliamo darti una bella notizia, che si rivelerà sicuramente utile se possiede un computer con Windows 10 e un cellulare Android: Microsoft ha implementato le chiamate telefoniche all’interno del suo sistema operativo, e il tutto avviene mediante la scheda SIM del nostro smartphone.

Ti stai chiedendo come possa essere possibile? Scaricando Il tuo telefono, l’app con la quale puoi coniugare l’uso del cellulare con quello del PC.

La nuova funzionalità di Windows 10

La nuova funzionalità è stata finalmente rilasciata a livello globale dopo essere stata testata per alcuni mesi dagli utenti del programma “Windows Insider“. In cosa consiste? Nella possibilità di fare e gestire le chiamate del cellulare direttamente dal PC. Una novità estremamente interessante che risponde all’esigenza di integrare i diversi dispositivi in uso in modo sempre più ottimale.

Per poter sfruttare questa nuova funzione occorre installare sul computer Il tuo telefono (o “Your Phone”), l’applicazione con la quale era già possibile ricevere le notifiche del proprio smartphone Android sullo schermata di Windows 10, spostare sul PC le foto scattate col cellulare e leggere e rispondere agli SMS.

L’aggiornamento aggiunge a questo elenco anche il fatto di poter gestire dal computer le chiamate che vengono solitamente effettuate con il proprio dispositivo Android, senza la necessità di prenderlo dalla borsa per averlo tra le mani.

Come chiamare dal PC usando Il tuo telefono

Per prima cosa bisogna assicurarsi che Windows 10 sia aggiornato all’ultima versione disponibile. Poi dobbiamo collegare PC e cellulare (solo smartphone Android, non iPhone). Come si fa? Basta scaricare Il tuo telefono dal Microsoft Store (così da usarla sul computer) e Complemento de Il tuo Telefono dal Play Store (per utilizzarla sullo smartphone). Una volta installate e configurate, siamo pronti a sfruttare la nuova funzionalità.

Attraverso l’interfaccia dell’applicazione per desktop possiamo compiere una serie di operazioni, tutte senza dover prendere il telefono in mano (può tranquillamente rimanere in tasca o sul tavolo lontano da noi):

  • ricevere le telefonate rispondendo dal PC
  • fare una chiamata direttamente dal computer
  • accedere alla rubrica, scegliere uno dei contatti da chiamare e avviare la telefonata
  • visualizzare la lista delle chiamate effettuate per ultime.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Instagram, come gestire profili seguiti
icona app

Blog

Instagram, nuova funzione per gestire gli utenti

L’evoluzione di Instagram è inarrestabile e gli aggiornamenti continuano a stupire i milioni di utenti che utilizzano la piattaforma. Dopo aver rimosso la visualizzazione dei like sotto ogni post…

Huawei senza Google
icona app

Blog

Huawei senza Google Play: cosa cambia da ora in poi

Il ban di Trump non ha lasciato scampo al colosso cinese. Huawei è stato infatti già costretto a immettere sul mercato due nuovi smartphone top di gamma, il Mate…

Le migliori app Android e iOS per monitorare i terremoti
icona app

Blog

Tecnologia e terremoti: le 3 migliori app per monitorarli e segnalarli

Le applicazioni per terremoti di cui parliamo oggi vorremmo non doverle nominare, ma è inevitabile farlo se consideriamo quanto il fenomeno sismico in Italia e nel mondo sia purtroppo…

Iscriviti alla Newsletter