WhatsApp Web, videochiamate in arrivo
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 675

WhatsApp Web, arriva la funzione per chiamare e videochiamare

Quella delle videochiamate è sicuramente una delle funzioni più utilizzate su WhatsApp. Lo testimonia la quantità esorbitante di riunioni online che ha visto incollate le persone allo schermo dello smartphone durante il periodo del lockdown. Fino ad ora chiamate e videochiamate erano possibili solo usando l’app di messaggistica sul cellulare; gli sviluppatori, però, sono al lavoro per migliorare anche la versione desktop.

Chi ha utilizzato WhatsApp Web e WhatsApp Desktop (scaricabile dal Mac App Store e dal Windows Store) sa perfettamente quanto queste due versioni siano incomplete rispetto a quella installata sul cellulare per quanto concerne la possibilità di applicare il tema scuro e di fare videochiamate. Per fortuna le cose stanno per cambiare, e a confermarlo sono i ragazzi di WaBetainfo.

Come cambierà allora la versione desktop della famosa app di messaggistica dall’icona verde? Di sicuro sarà possibile fare chiamate one to one, ma anche videochiamate fino a ben otto partecipanti. Scopriamo qualcosa in più.

WhatsApp Web e videochiamate di gruppo

Nel corso della quarantena WhatsApp ha aumentato il numero degli utenti che possono prendere parte a una videochiamata, portando a otto il limite massimo per quanto riguarda le videochiamate di gruppo. Questa funzione sarà presto disponibile anche per la versione desktop, consentendo di chiamare e videochiamare i propri contatti anche dal computer.

In questo modo si evita di installare un emulatore di Android per poter fare videochiamate dal PC. Per poter avviare una videochiamata usando WhatsApp Web basterà premere sul simbolo a forma di telefono o di videocamera posto in alto a destra: insomma, nulla di diverso da quello che accade con l’app. Per poter, invece, ricevere una chiamata o una videochiamata, sempre in alto a destra comparirà il nome del contatto all’interno del riquadro insieme ai tre pulsanti con le possibili azioni da compiere: “Rifiuta, “Accetta” e “Ignora”.

Quando sarà disponibile la nuova funzione

Per ora non si hanno informazioni certe sul rilascio ufficiale, seppur le prime indiscrezioni risalgano al 2019. Dopo un’iniziale fase di test, la funzione sarà sicuramente integrata nella versione beta qualora i test dovessero risultare promettenti. Per le tempistiche è possibile ipotizzare un rilascio a breve, quindi non ci resta che attendere.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

YouTube, stop temporaneo ai video in HD
icona app

Blog

YouTube, stop temporaneo ai video in alta definizione

Il periodo, si sa, è particolarmente difficile per tutti a causa dell’emergenza coronavirus. Ognuno di noi è chiamato a rispettare il decreto #iorestoacasa, e le attività che è possibile…

Google Maps, nuova funzione per chi usa biciclette
icona app

Blog

Google Maps, nuova funzione per chi usa bicliclette e mezzi sostenibili

Un periodo decisamente fervido per il navigatore GPS sviluppato da Big G, sono infatti numerose le novità messe in campo oltre a quella annunciata in merito al miglioramento dell’integrazione…

Facebook diventa Meta, cosa cambia per gli utenti
icona app

Blog

Da Facebook a Meta: per gli utenti cosa cambia?

Nei giorni scorsi se ne è parlato tanto e ora il cambiamento è diventato realtà: il nome di Facebook è stato trasformato in “Meta”, derivante da “Metaverso”. Si tratta,…

Iscriviti alla Newsletter