WhatsApp, video muti
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 387

WhatsApp, nuova funzione per inviare video muti

WhatsApp starebbe lavorando a una nuova funzione grazie alla quale sarà possibile inviare video muti. La novità sarà disponibile con gli aggiornamenti delle prossime versioni e dovrebbe essere fruita per prima sugli smartphone Android.

A diffondere la notizia in anticipo è stato sempre il team di WABetaInfo, sottolineando però quanto la fase di sviluppo sia ancora lontana dal suo compimento. Cosa significa nello specifico? Che per la versione beta di test dell’app di WhatsApp aggiornata occorrerà attendere un po’. Quello che sappiamo al momento è che gli utenti Apple potrebbero essere inizialmente esclusi dall’implementazione della nuova funzionalità sui loro dispositivi; probabilmente i video muti potranno essere inviati sugli iPhone in un secondo momento.

Video muti, come inviarli su WhatsApp

Alcuni riferimenti al nuovo aggiornamento sarebbero comparsi nella release 2.20.207.2. Come dovrebbe avvenire l’invio dei video muti? L’utente potrà rendere un video muto sia prima di inviarlo tramite chat sia prima di pubblicarlo come aggiornamento di stato.

Probabilmente il tutto sarà possibile cliccando su un’icona a forma di altoparlante posta accanto alla durata del video che si vuole condividere. Con un semplice tap si potrà decidere se lasciare l’audio integrato o se al contrario rimuoverlo prima dell’effettiva condivisione.

WhatsApp e le novità più recenti

Quella dei video muti non è l’unica feature sulla quale il team di sviluppo sta lavorando. Un’altra funzione interessante, della quale abbiamo già avuto modo di parlare in un articolo precedente, è la cosiddetta “Read Later” (“Leggi dopo” in italiano) per consentire la lettura postuma dei messaggi inviati in una chat di gruppo archiviata, senza ricevere continue notifiche disturbanti.

Si tratta di aggiornamenti utili che miglioreranno l’usabilità dell’applicazione da parte degli utenti. Basta solo avere un po’ di pazienza e attendere che le nuove funzionalità siano integrate in tutte le versioni di WhatsApp a prescindere dal device in uso. Nell’attesa non ci resta che raccogliere tutte le indiscrezioni possibili.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Instagram contro il cyberbullismo
icona app

Blog

Instagram, contro il cyberbullismo grazie all’intelligenza artificiale

Secondo i dati diffusi da una delle organizzazioni di beneficenza anti-bullismo più grandi al mondo, Ditch the Label, Instagram è il social più usato per scrivere commenti offensivi. Lo…

Spotify, nuova ricerca brani
icona app

Blog

Spotify, aggiunta funzione utile che ricorda Apple Music

Spotify ha rilasciato un aggiornamento interessante per Android e iOS. Lo scopo della nuova funzione è agevolare gli utenti nella ricerca delle canzoni presenti sulla piattaforma attraverso l’inserimento dei…

Snapchat, nuovo filtro "Time Machine" in stile FaceApp
icona app

Blog

Snapchat: “Time Machine” è il nuovo filtro in stile FaceApp

Vuoi sapere come sarai tra 20 anni o ricordare com’eri 10 anni fa? Questa tua curiosità può essere soddisfatta usando FaceApp, la famosa app di photo editing di origine…

Iscriviti alla Newsletter