WhatsApp limita durata video durante la quarantena
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 474

WhatsApp, video lunghi non più di 15 secondi

Come ben sappiamo, l’emergenza coronavirus sta creando non pochi problemi anche dal punto di vista tecnologico, per via del sovraccarico della rete a causa del maggiore utilizzo della connessione a livello globale. L’enorme quantità di videochiamate su WhatsApp che in questi giorni forzati di quarantena sta caratterizzando la quotidianità di milioni di persone ha già avuto i suoi primi effetti: i server dell’app di messaggistica istantanea più famosa al mondo rischiano di non poter sostenere l’enorme carico di lavoro qualora non venissero potenziati.

Ecco, dunque, spiegati gli altri provvedimenti in arrivo. Tra questi il limite della durata per i video pubblicati negli stati di WhatsApp che non può essere maggiore di 15 secondi. Al momento la limitazione riguarda solo l’India, ma è probabile che sarà estesa anche all’Italia e all’Europa nel corso dei prossimi giorni. Questa decisione è in linea con quella presa da altri social come Instagram e Facebook, che hanno infatti abbassato la qualità dei filmati per non affaticare ulteriormente la rete.

Quali sono i cambiamenti per gli utenti

Stando a quanto affermato finora, i video pubblicati sugli stati di WhatsApp non possono durare più di 15 secondi. Cosa sono gli stati? Si tratta di una funzione apprezzata da molti e che ricorda le Storie di Instagram, hanno infatti una durata massima di 24 ore e vengono usati per pubblicare foto e video temporanei.

Leggi anche: Twitter, in arrivo le storie che durano 24 ore

Il fatto che la limitazione sia stata imposta in primis all’India è perché gli stati sono molto utilizzati in quel Paese, quindi i tecnici hanno dovuto prendere provvedimenti per impedire l’affossamento della banda dati. A diffondere la notizia è stato il team di WaBetaInfo, sempre costantemente aggiornato sui cambiamenti a cui l’applicazione di messaggistica viene sottoposta.

Gli utenti non noteranno modifiche sostanziali: la novità non sarà valida per sempre, ma solo momentanea per alleggerire il server che in questi giorni di lockdown sta lavorando alacremente per consentire a tutti gli utenti di utilizzare l’app per chat e videochiamate con amici e parenti. Una volta terminata l’emergenza, la qualità e la durata dei video negli stati di WhatsApp torneranno ad essere quelle di sempre.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Facebook Pay, ecco il nuovo sistema di pagamenti digitali
icona app

Blog

Facebook Pay, ecco il nuovo servizio di pagamenti digitali

La notizia è ufficiale: Facebook lancia Facebook Pay, il nuovo servizio di pagamenti che potrà avvenire attraverso la sua applicazione e su tutte le piattaforme di sua proprietà. Stiamo…

Telegram, quiz e sondaggi
icona app

Blog

Aggiornamento Telegram: arrivano quiz e sondaggi

Novità in casa Telegram. L’acerrima rivale di WhatsApp si aggiorna presentando nuove features nella versione 5.14 (sia per piattaforma Android che iOS): quiz e opzioni nuove per i sondaggi….

MusicScape, come funziona
icona app

Blog

MusicScape, trasforma i tuoi ascolti di Spotify in paesaggio

Hai mai provato a disegnare quello che la musica riesce a farti immaginare? Le note di ogni canzone sono in grado di trasportarci da un luogo all’altro, facendoci passeggiare…

Iscriviti alla Newsletter