WhatsApp per iPhone
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 668

WhatsApp per iPhone: potrai ascoltare le note vocali dalle notifiche

La versione beta di WhatsApp per iPhone presenta una nuova funzionalità che gli utenti attendevano da tanto: ascoltare le note vocali direttamente dalle notifiche, senza essere costretti ad aprire l’app. La novità è al momento in fase di test, ma potrebbe essere presto attiva per tutti i dispositivi iOS.

A confermarlo WABetaInfo, il sito che segue in tempo reale tutti gli aggiornamenti relativi alla famosa app di messaggistica istantanea. Le informazioni in merito a questa funzionalità non sono ancora esaustive, ma quel che è certo è che gran parte dei messaggi ricevuti potranno essere letti direttamente dall’area notifiche. Resta quindi da chiedersi per quale funzione continueremo ad aprire WhatsApp.

Note vocali e notifiche: come avverrà l’ascolto

La novità funzionerà in maniera molto semplice. Tutte le volte in cui un utente riceverà un messaggio vocale, vedrà apparire il player all’interno dell’area di notifica. Il meccanismo sarà quindi simile a quello previsto per l’anteprima delle foto e dei video.

L’unico dubbio che continua a frullare nella mente riguarda la doppia spunta blu. Non è ancora chiaro, infatti, se premere play sull’audio visualizzato permetta o meno al mittente di ottenere un’informazione sull’avvenuto ascolto da parte della persona a cui ha inviato il messaggio vocale.

Altri aggiornamenti sulle notifiche

Dalle varie indiscrezioni raccolte si intuisce quanto Facebook reputi importanti le notifiche per far sì che gli utenti di WhatsApp visualizzino al volo i contenuti ricevuti. Un’esigenza che emerge chiaramente dalle altre novità messe in campo prima che fosse svelata questa dei messaggi vocali, nello specifico quella relativa all’anteprima di foto e video e l’altra riguardante gli stickers (con la possibilità di vederli a “grandezza naturale” semplicemente premendo a lungo sulla notifica relativa.

La futura versione di WhatsApp vedrà quindi un incremento della quantità di contenuti multimediali che sarà possibile leggere dall’area notifiche: l’utente sarà costretto ad aprire l’app solo per rispondere ai messaggi o rileggerli con più calma in un secondo tempo.

Tra le varie news che bollono in pentola non possiamo dimenticare, inoltre, quella sulla pubblicità che presto inizierà a comparire sulla piattaforma: è probabile che i messaggi sponsorizzati vengano fatti circolare anche attraverso le note vocali, costringendo gli utenti a veder comparire sulla schermata del proprio cellulare l’anteprima di notifica ad essi relativa. Insomma, un aggiornamento che, se dovesse risultare reale, non sarebbe particolarmente gradito dai fruitori di WhatsApp.

Tutti gli articoli su →

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Arrivano i moderatori nelle Instagram Live
icona app

Blog

Instagram Live, entrano in gioco i moderatori

Negli ultimi mesi su Instagram sono state integrate numerose funzionalità pensate sia per i normali utenti sia per i creator. L’ultima novità in ordine di tempo è stata sviluppata…

Virus bancario in app Android
icona app

Blog

Attento alla truffa: virus bancario in app Android

Ci risiamo. Per quanto il Play Store tenti di correre ai ripari controllando il più possibile le app presenti sulla sua piattaforma, siamo nuovamente costretti a parlare di virus…

YouTube Music, stop ai video per versione gratuita
icona app

Blog

YouTube Music, versione gratuita senza più video

YouTube Music, la nota piattaforma di YouTube interamente dedicata alla musica e rivale meno seguito di Spotify, sta per essere interessata da numerosi cambiamenti che rivoluzioneranno l’uso dell’app da…

Iscriviti alla Newsletter