WhatsApp, messaggi importanti: come attivarli
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 316

WhatsApp, messaggi importanti e notifiche personalizzate

WhatsApp è l’app di messaggistica istantanea più usata al mondo. Per utilizzarla è necessario semplicemente avere una connessione Internet, e uno dei grandi vantaggi è il fatto che sia completamente gratuita. Questo però ci costringe ad avere a che fare ogni giorno con un numero notevole di messaggi: tra la marea di contenuti inviati e ricevuti quotidianamente, diventa quindi sempre più difficile rintracciare i messaggi importanti.

Ritrovandoci a leggere una serie infinita di messaggi ad ogni ora del giorno, si corre anche il rischio di non prestare effettiva attenzione a quello che riceviamo. Infatti sarà capitato a chiunque di non aprire una chat per giorni interi, dimenticandoci così di ascoltare un audio che avevamo ricevuto da parte di un nostro amico o familiare.

Per evitare di dimenticare messaggi e chat, è possibile attivare le notifiche personalizzate, così da abbinare ad ogni contatto una notifica diversa. In questo articolo vogliamo spiegarti come sfruttare le notifiche personalizzate e come attivarle per usare WhatsApp nel migliore dei modi.

Notifiche personalizzate su WhatsApp, come attivarle

Per poter attivare le notifiche personalizzate, occorre attribuire importanza al contatto, non al messaggio. Questo significa che la notifica arriva tutte le volte in cui quella persona invia un messaggio, non quando inoltra un messaggio di un certo tipo. Se si vuole poi etichettare come importante una serie di messaggi ricevuti, basta fare click sulla stellina.

Partiamo quindi dal principio per capire come attivare le notifiche personalizzate su WhatsApp, seguendo passo dopo passo le istruzioni elencate qui di seguito.

  1. Seleziona il contatto che vuoi fare diventare importante e accedi alla scheda “Mostra contatto” dal menu principale di WhatsApp in alto a destra (lì dove vedi i tre puntini).
  2. All’interno di questa scheda c’è l’opzione “Notifiche personalizzate” indicata con un simbolo a forma di nota.
  3. Una volta attivata l’opzione, puoi anche scegliere quale suoneria abbinare al tuo contatto importante, così da riconoscere tutti i messaggi che ti invierà. Questo suono di notifica personalizzato può essere anche selezionato tra i file audio salvati sul tuo cellulare (meno lungo e fastidioso lo scegli, meglio è).
  4. L’ultimo passaggio da compiere è la scelta del colore per la luce LED della notifica: questa si illuminerà tutte le volte in cui riceverai il messaggio dalle persone contrassegnate come importanti. Infine puoi personalizzare il tipo di vibrazione e decidere se assegnare una priorità alta alle notifiche che riceverai per i messaggi inviati da questa tipologia di contatti.

Notifiche personalizzate, come usarle al meglio

Come hai potuto leggere, l’attivazione delle notifiche personalizzate richiede qualche passaggio in più, ma si tratta di una funzione dalle notevoli potenzialità. Quello che veramente devi evitare di fare è inserire nella lista dei tuoi contatti importanti un numero eccessivo di persone: così facendo, infatti, non riuscirai più a distinguere la tipologia di messaggi che riceverai.

Uno dei nostri consigli, quindi, è quello di selezionare un numero esiguo di contatti veramente importanti a cui abbinare un suono specifico, la vibrazione giusta e un colore differente per la luce di notifica. In questo modo, avendo quindi a che fare con giusto tre o quattro persone importanti, per te sarà più semplice capire che tipo di messaggi hai ricevuto sul tuo WhatsApp, senza dimenticare di aprire le chat per te più speciali.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

App di Natale da scaricare
icona app

Blog

Applicazioni di Natale utili e divertenti, ecco quali scaricare

Mariah Carey e Michael Bublè sono entrati prepotentemente nella tua playlist quotidiana su Spotify? Se la risposta è affermativa, significa che sei in pieno mood natalizio e che lo…

Coronavirus, l'Organizzazione Mondiale della Sanità arriva su TikTok
icona app

Blog

Coronavirus: TikTok e Organizzazione Mondiale della Sanità

La situazione che alcune zone del mondo si ritrovano a fronteggiare in misura maggiore a causa del coronavirus richiede sforzi congiunti e collaborazione tra i vari attori della scena…

Facebook, video brevi come i Reels di Instagram
icona app

Blog

Facebook, in arrivo video brevi come i Reels di Instagram

I Reels di Instagram potranno presto essere visualizzati anche su Facebook. La nuova funzionalità è in fase di test in India e prevede la possibilità di condividere i Reels…

Iscriviti alla Newsletter