WhatsApp, nuova funzione del carrello
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 339

WhatsApp, in arrivo la funzione “Aggiungi al carrello”

La trasformazione di WhatsApp da semplice app di messaggistica istantanea a e-commerce prosegue inarrestabile. Dopo aver introdotto i pagamenti e gli acquisti tramite l’applicazione (una feature utilissima per i commercianti che possono usare la piattaforma per vendere), ora è la volta di una nuova funzione: il carrello.

La nuova funzionalità è disponibile a livello mondiale, anche se al momento in Italia il numero dei negozi che sfruttano il catalogo WhatsApp per le vendite dei loro prodotti è ancora esiguo. I commercianti che hanno, invece, deciso di aggiornare le modalità di vendita possono usufruire della funzione implementata su WhasApp per migliorare il fatturato e incrementare gli ordini. Scopo della feature “Aggiungi al carrello” è infatti proprio quella di agevolare le vendite e gli acquisti da parte degli utenti.

Carrello di WhatsApp, come funziona

Grazie alla nuova funzione appena integrata, l’utente non deve più limitarsi a sfogliare il catalogo dei prodotti di un’azienda, ma può anche decidere di acquistarli selezionandone uno e aggiungendo l’oggetto prescelto al proprio carrello. Come? Facendo tap su “Aggiungi al carrello”. In alternativa può anche decidere di contattare il commerciante tramite messaggio WhatsApp per ricevere informazioni ulteriori sul prodotto.

Tutti i prodotti inseriti nel carrello possono essere visualizzati in un’unica lista facendo tap sull’icona del carrello suddetto. Così come avviene per tuti gli e-commerce presenti in rete, anche in questo caso la lista degli oggetti da acquistare può essere modificata eliminando o aggiungendo altri elementi in base ai propri interessi.

Una volta stabiliti i prodotti da comprare, l’ordine può essere finalizzato facendo un altro click, ossia inviando un messaggio al negoziante con tutti i prodotti che si vuole acquistare. In questa fase è anche possibile inoltrare richieste specifiche modificando il messaggio in questione. Per controllare lo stato dell’ordine basta tornare al carrello per poi visualizzare nuovamente la chat col venditore.

Quando sarà disponibile

La funzione del carrello è stata rilasciata l’8 dicembre 2020, “giusto in tempo per le feste natalizie“. Per accertarsi dell’aggiornamento avvenuto, basta sfogliare il catalogo di un negozio che usa WhatsApp Business e verificare che sia presente l’icona del carrello; in caso non fosse ancora possibile usare la feature, non ci resta che pazientare ancora un po’.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Google Lens, come funziona
icona app

Blog

Ora puoi ordinare il cibo anche usando Google Maps

Dopo aver implementato nuove funzionalità in Google Maps, il colosso di Mountain View punta anche sul food delivery. Lo scopo? Fidelizzare sempre più utenti all’utilizzo dei servizi di Google…

Auto-caption per Instagram Stories
icona app

Blog

Instagram, sottotitoli automatici finalmente disponibili

I sottotitoli automatici approdano sulle Instagram Stories dopo essere stati implementati per le IGTV e l’app di messaggistica Threads. La piattaforma di Mark Zuckerberg ha infatti deciso di mettere…

Android 10 obbligatorio
icona app

Blog

Android 10 obbligatorio dal 2020, parola di Google

Android 10 sarà obbligatorio a partire dal 31 gennaio 2020: questa è la decisione insindacabile di Google. Se gli smartphone e i tablet non vedranno preinstallato il nuovo sistema…

Iscriviti alla Newsletter