iOS 13, compatibilità
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 133

Uscita iOS 13: ecco le novità e come scaricarlo

Il 19 settembre è stato un giorno felice per i possessori di iPhone. Dalle ore 19:00 della suddetta data è finalmente possibile scaricare iOS 13, la nuova versione del sistema operativo Apple che aggiornerà i dispositivi dal 6s in poi.

L’uscita di iOS 13.1, invece, è prevista per il 30 settembre. Prima di illustrare le caratteristiche del nuovo OS e di elencare gli smartphone compatibili, occorre fare una precisazione: la versione iOS 13 presenta un bug di sicurezza grazie al quale un ladro potrebbe sbloccare l’iPhone senza inserire il codice di sicurezza. Questo, tuttavia, non ha affievolito l’entusiasmo degli utenti che attendevano l’aggiornamento da tempo.

iOS 13, cosa cambia

Rispetto alla precedente versione, iOS 13 si caratterizza per le funzionalità e le perfomance nettamente migliorate (un aumento del 10-15% dello scatto di velocità ringiovanirà anche i cellulari più datati). Tra le principali novità impossibile non citare la rivisitazione dell’app Foto, la Dark Mode, il nuovo sistema di login “Sign In with Apple” per accedere ai siti in tutta sicurezza, l’aggiornamento di Mappe e il potenziamento dell’assistente personale Siri.

iOS 13, come averlo

Sei sei un fan Apple e il tuo dispositivo è uno di quelli compatibili con il nuovo OS, non vedrai l’ora di aggiornare il tuo iPhone all’ultima versione disponibile. La domanda, quindi, è una sola: come puoi scaricare iOS 13? Esistono due modalità, la scelta dipende esclusivamente da te.

  1. Aggiornamenti OTA: il modo più sicuro e pratico per farlo è utilizzare innanzitutto la connessione Wi-Fi, perché l’aggiornamento risulta abbastanza pesante (stiamo parlando di oltre 2GB), e accedere alla sezione dedicata al rilevamento degli aggiornamenti “Over the Air” (OTA). Vai su Impostazioni > Generali > Aggiornamento Software per far sì il tuo smartphone possa verificare se ci sono aggiornamenti disponibili: in caso affermativo, occorrerà un po’ di tempo per scaricare l’update, ma dopo aver atteso questa fase comparirà il pulsante per avviare l’installazione.
  2. Tramite iTunes: se vuoi affidarti a questa seconda modalità, devi collegare il tuo iPhone al PC, aprire iTunes e scegliere il dispositivo su cui vuoi installare l’aggiornamento. Clicca prima su “Riepilogo” e poi su “Verifica gli aggiornamenti”, e il gioco è fatto.

iOS 13, compatibilità

Quali sono gli iPhone compatibili? Fatta eccezione per iPhone 5s, iPhone 6, iPhone 6 Plus e iPod Touch 6, questa è la lista dei dispositivi che possono ricevere l’aggiornamento a iOS 13 (sono esclusi gli iPad perché il loro sistema operativo sarà l’iPadOS):

  • iPhone SE
  • iPhone 6S
  • iPhone 6S Plus
  • iPhone 7
  • iPhone 7 Plus
  • iPhone 8
  • iPhone 8 Plus
  • iPhone X
  • iPhone XR
  • iPhone XS
  • iPhone XS Max
  • iPhone 11
  • iPhone 11 Pro
  • iPhone 11 Pro Max.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Cellulari e radiazioni: classifica
icona app

Blog

Cellulari e radiazioni: quali sono gli smartphone migliori e peggiori

L’Ufficio federale tedesco per la protezione dalle radiazioni ha pubblicato le classifiche aggiornate dei cellulari migliori e peggiori per quanto riguarda il delicato tema della possibile correlazione tra malattie…

Fake FaceApp
icona app

Blog

FaceApp: attento alla falsa app che blocca il cellulare

Questi ultimi giorni hanno donato a FaceApp emozioni contrastanti. Da un lato il successo virale dell’applicazione usata da milioni di utenti in tutto il mondo (personaggi famosi compresi) per…

Android 10 obbligatorio
icona app

Blog

Android 10 obbligatorio dal 2020, parola di Google

Android 10 sarà obbligatorio a partire dal 31 gennaio 2020: questa è la decisione insindacabile di Google. Se gli smartphone e i tablet non vedranno preinstallato il nuovo sistema…

Iscriviti alla Newsletter