Twitter, in arrivo le storie chiamate Fleets
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 71

Twitter, in arrivo le storie che durano 24 ore

Anche Twitter cede al fascino delle storie e implementa una nuova funzione per condividere sulla sua piattaforma contenuti pronti a sparire dopo 24 ore. Si chiamano Fleets e durano quanto le Stories di Instagram. Al momento la funzionalità è in fase di test in Brasile, ma l’intento è quello di estenderlo a livello mondiale.

Dopo le continue richieste degli utenti e la volontà di adeguarsi ai trend del momento, Twitter non poteva esimersi dall’integrare i Fleets sul suo social network. L’introduzione di questa funzionalità è seguita all’acquisizione della start-up Chroma Labs, specializzata nella creazione di template e strumenti di modifica per contenuti come le storie (ricordiamo che gli sviluppatori sono ex dipendenti Instagram e Facebook in passato impegnati nello sviluppo di feature per le Instagram Stories e i Boomerang).

Fleets, come funzionano

I contenuti a scadenza non sono certamente una novità per gli utenti. Si deve a Snapchat la loro comparsa, ma sono ormai presenti su altre piattaforme (Instagram in primis, ma anche Facebook, Linkedin e YouTube). Al pari delle storie degli altri social, anche i Fleets saranno collocati in una zona a loro dedicata e non nella timeline dei post.

Tweet e Fleets presentano delle differenze sostanziali, prima tra tutte l’impossibilità di retwittare le “storie” o di ricevere risposte o like. Per poter interagire con questa nuova tipologia di contenuti bisogna inviare un messaggio privato.

Twitter, arrivano le storie
Twitter, arrivano le storie

Qual è, invece, la differenza tra Fleets e Instagram Stories? In realtà nessuna. A livello estetico e funzionale ci sono molte similitudini: così come per le storie di Instagram, anche con i Fleet potranno essere creati dei contenuti esclusivamente testuali, oppure altri contenenti al loro interno foto, GIF o video.

I controlli dei Fleets saranno i medesimi dei Tweet, questo significa che ogni contenuto potrà essere segnalato dagli utenti ed essere penalmente perseguibile. Per far sì che i Fleets possano essere impiegati qualora vi fossero casi legali da accertare, Twitter salverà una copia dei Fleets per un certo periodo di tempo.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Windows 10, fare chiamate dal PC
icona app

Blog

Vuoi chiamare direttamente dal PC? Puoi farlo con Windows 10

Nel corso della giornata il PC e il tuo smartphone sono i tuoi inseparabili strumenti di lavoro. Li usi in modo alternato a seconda dell’operazione che devi compiere e…

Instagram tutela minorenni
icona app

Blog

Instagram protegge i minorenni bloccando post su chirurgia e diete

Il social network più famoso di tutti i tempi aveva già dichiarato a luglio il proprio impegno a favore degli utenti minorenni. Nei mesi passati sono state, infatti, implementate…

Accordo tra Huawei e TomTom
icona app

Blog

Huawei, TomTom come alternativa a Google Maps

Se il ban di Trump non dovesse subire modifiche e si continuasse a non poter installare le app di Google sui suoi dispositivi, in qualche modo Huawei dovrà pur…

Iscriviti alla Newsletter