Twitter, in arrivo le storie chiamate Fleets
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 139

Twitter, in arrivo le storie che durano 24 ore

Anche Twitter cede al fascino delle storie e implementa una nuova funzione per condividere sulla sua piattaforma contenuti pronti a sparire dopo 24 ore. Si chiamano Fleets e durano quanto le Stories di Instagram. Al momento la funzionalità è in fase di test in Brasile, ma l’intento è quello di estenderlo a livello mondiale.

Dopo le continue richieste degli utenti e la volontà di adeguarsi ai trend del momento, Twitter non poteva esimersi dall’integrare i Fleets sul suo social network. L’introduzione di questa funzionalità è seguita all’acquisizione della start-up Chroma Labs, specializzata nella creazione di template e strumenti di modifica per contenuti come le storie (ricordiamo che gli sviluppatori sono ex dipendenti Instagram e Facebook in passato impegnati nello sviluppo di feature per le Instagram Stories e i Boomerang).

Fleets, come funzionano

I contenuti a scadenza non sono certamente una novità per gli utenti. Si deve a Snapchat la loro comparsa, ma sono ormai presenti su altre piattaforme (Instagram in primis, ma anche Facebook, Linkedin e YouTube). Al pari delle storie degli altri social, anche i Fleets saranno collocati in una zona a loro dedicata e non nella timeline dei post.

Tweet e Fleets presentano delle differenze sostanziali, prima tra tutte l’impossibilità di retwittare le “storie” o di ricevere risposte o like. Per poter interagire con questa nuova tipologia di contenuti bisogna inviare un messaggio privato.

Twitter, arrivano le storie
Twitter, arrivano le storie

Qual è, invece, la differenza tra Fleets e Instagram Stories? In realtà nessuna. A livello estetico e funzionale ci sono molte similitudini: così come per le storie di Instagram, anche con i Fleet potranno essere creati dei contenuti esclusivamente testuali, oppure altri contenenti al loro interno foto, GIF o video.

I controlli dei Fleets saranno i medesimi dei Tweet, questo significa che ogni contenuto potrà essere segnalato dagli utenti ed essere penalmente perseguibile. Per far sì che i Fleets possano essere impiegati qualora vi fossero casi legali da accertare, Twitter salverà una copia dei Fleets per un certo periodo di tempo.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

iOS 13, compatibilità
icona app

Blog

Uscita iOS 13: ecco le novità e come scaricarlo

Il 19 settembre è stato un giorno felice per i possessori di iPhone. Dalle ore 19:00 della suddetta data è finalmente possibile scaricare iOS 13, la nuova versione del…

Apple Maps si rinnova: privacy e nuove funzioni
icona app

Blog

Apple Maps si aggiorna negli USA, in arrivo anche in Europa

Circa un mese fa Apple ha terminato la riprogettazione di Apple Maps, ma ne ha ufficializzato la notizia solo ora. La nuova versione del navigatore GPS sviluppata dall’azienda di…

Waze, partnership con Aeroporti di Roma
icona app

Blog

Waze, annunciata la partnership con Aeroporti di Roma

Waze è il famoso servizio di navigazione GPS dall’anima social, disponibile gratuitamente per dispositivi Android, iOS e Windows Phone, e con oltre 115 milioni di utenti attivi nel mondo. Una…

Iscriviti alla Newsletter