Microsoft vuole acquistare TikTok
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 989

TikTok sarà acquistato da Microsoft?

La decisione di Donald Trump sulla messa al bando di TikTok in America per tutelare la sicurezza nazionale potrebbe mettere a dura prova una delle applicazioni più amate e usate a livello globale. Per scongiurare questa mossa, Microsoft potrebbe acquistare TikTok così come annunciato in un post sul blog.

Per poter definire le sorti di TikTok negli Stati Uniti è in corso un dialogo tra il presidente Trump e il CEO Satya Nadella, confermando così la volontà dell’azienda americana di comprare una delle applicazioni più temute degli ultimi tempi, tanto da essere considerata un pericolo anche dal gruppo di hacker di Anonymous. Questo spiega perché l’uso di TikTok sia stato già vietato per chi lavora in ambito militare e al Pentagono.

TikTok, che fine farà negli USA

Sebbene non vi siano prove certe, il governo americano ha accusato TikTok di spiare gli utenti e inviare i dati raccolti al governo cinese. Il bando per vietare l’utilizzo di TikTok è stato annunciato da Trump venerdì 31 luglio, ma il 2 agosto Microsoft ha comunicato di voler avviare dei negoziati per far diventare l’app di sua proprietà.

Dobbiamo ricordare che il successo di TikTok negli Stati Uniti è notevole, è infatti usata da più di 50 milioni di persone, quindi eliminarla dal mercato significherebbe privarsi di una grossa fetta di utenti americani affezionati all’applicazione sviluppata da ByteDance. Ecco spiegato il motivo dell’ingresso in scena di Microsoft che per tranquillizzare Trump ha promesso di rivedere il codice da zero così da renderla completamente sicura. Per non parlare, poi, di come le casse americane si rimpinguerebbero grazie all’acquisto dell’app da parte del colosso di Redmond.

Qualora il presidente Trump dovesse approvare il piano di Microsoft, quest’ultima sarebbe già pronta a stringere trattative con ByteDance per comprare l’applicazione entro il mese di settembre.

L’intento di Microsoft

L’impresa fondata da Bill Gates non ha intenzione di acquistare l’intera compagnia, ma solo l’app in sé. I mercati di suo interesse sono Canada, Stati Uniti, Nuova Zelanda e Australia: in questi Stati verrebbe rilasciata Microsoft TikTok, mentre Europa e Asia continuerebbero ad usare la medesima app dei mesi precedenti.

Se l’acquisto dovesse andare a buon fine, Microsoft si impegnerà a garantire la privacy degli utenti e farà in modo che i dati degli estimatori americani non vengano diffusi altrove, ma restino solo negli Stati Uniti. Allo stesso modo, se dovessero esistere dei salvataggi al di fuori degli USA, la società provvederà a cancellarli dopo il trasferimento. Non ci resta che attendere il responso di Trump per capire quale sarà il futuro di TikTok in terra americana.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

iOS 13, compatibilità
icona app

Blog

Uscita iOS 13: ecco le novità e come scaricarlo

Il 19 settembre è stato un giorno felice per i possessori di iPhone. Dalle ore 19:00 della suddetta data è finalmente possibile scaricare iOS 13, la nuova versione del…

icona app

Blog

Ora Threads è disponibile in Italia: tutto quello che devi sapere

L’alternativa a X debutta oggi anche in Europa, dopo il lancio iniziale negli Usa Threads debutta ufficialmente anche in Italia e il resto d’Europa oggi 14 dicembre con l’ora X…

App cibo a domicilio, quali sono le migliori
icona app

Blog

Le migliori app per ordinare cibo a domicilio

“A pranzo un panino al volo, e adesso non ci vedo più dalla fame”. No, non stiamo pubblicizzando una famosa brioche, né siamo convinti del fatto che una semplice…

Iscriviti alla Newsletter