Telegram per iPhone, arrivano le videochiamate
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 864

Telegram su iOS, arrivano le videochiamate

Si prospettano novità interessanti per chi possiede un dispositivo iOS. Telegram sta per aggiornarsi implementando una funzione a lungo attesa: sulla versione beta 6.3 dell’applicazione sono infatti state introdotte le videochiamate. Per quanto Telegram sia considerata l’acerrima rivale di WhatsApp, per alcune funzionalità non si può certo dire che procedano di pari passo. Una di queste è appunto l’attivazione delle videochiamate per contattare amici e parenti anche su questa piattaforma.

Al momento non si ha alcuna certezza sulla possibilità di vederle integrate anche nella versione ufficiale, ma è indubbio il fatto che gli sviluppatori siano al lavoro per rendere la famosa app criptata di messaggistica istantanea ancora più completa nel corso del 2020. Diversa, invece, è la situazione per Android, su cui Telegram dovrebbe essere aggiornata con la nuova funzione delle videochiamate nel giro di qualche giorno (o addirittura poche ore).

Come testare le videochiamate

Per provare la funzione delle videochiamate bisogna eseguire dei passaggi preliminari:

  1. iscriviti al programma TestFligh cliccando su questo link (in questo modo è possibile diventare beta tester delle applicazioni per iPhone)
  2. scarica l’ultima versione beta 6.3 di Telegram
  3. clicca per 10 volte sulla voce “Impostazioni” così da attivare “Experimental features”.

Videochiamate su Telegram, come attivarle

Hai compiuto tutte le azioni appena descritte? Perfetto, ora sei finalmente pronto a testare le videochiamate usando l’opzione “Video Call”: per farlo, devi fare click sul profilo che vuoi contattare (naturalmente anche questa persona deve aver installato sul proprio smartphone la versione beta dell’applicazione).

Leggi anche: Telegram, Reaction ai messaggi in arrivo a breve

Quando si avvia la videochiamata, compaiono tre puntini relativi alle tre opzioni disponibili: chiusura della chiamata, microfono da attivare/disattivare e possibilità di usare la fotocamera posteriore o anteriore. L’interfaccia della versione beta risulta sicuramente più minimale e semplificata rispetto a quello che sarà il layout definitivo.

Se la fase di test dovesse andare a buon fine, i possessori di dispositivi Apple potranno presto usufruire delle videochiamate anche su Telegram.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Netflix, Kids Clips per i bambini
icona app

Blog

Netflix pensa ai bambini: arriva “Kids Clips”

Netflix ormai è conosciuta da chiunque e il numero di abbonati cresce a dismisura. La più importante piattaforma di streaming al mondo ha deciso, però, di fornire ai suoi…

Zao, app cinese
icona app

Blog

Zao, la nuova FaceApp cinese con problemi di privacy

Dopo la russa FaceApp che ha conquistato gli utenti di tutto il mondo a suon di volti invecchiati, è ora il turno di una nuova applicazione che sta spopolando…

WhatsApp, passaggio da Android a iOS e viceversa
icona app

Blog

WhatsApp, come non perdere i dati cambiando sistema operativo

Una delle funzioni più attese di sempre potrebbe presto essere integrata su WhatsApp. A darne notizia sono i ragazzi di WABetainfo, secondo cui il team di sviluppo della famosa…

Iscriviti alla Newsletter