Perché Spotify non funziona sull'iPhone
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 153

Spotify per iPhone, problemi riscontrati e risolti

I possessori di iPhone abituati ad avviare Spotify senza alcun problema hanno dovuto oggi fare i conti con alcuni malfunzionamenti della famosa piattaforma per lo streaming musicale. L’applicazione non poteva essere avviata in alcun modo, poiché si richiudeva tutte le volte in cui veniva eseguito l’accesso, impedendo così agli utenti di ascoltare i loro brani e podcast preferiti.

Queste problematiche non sono state riscontrate solo in Italia, ma in tutto il mondo, ecco perché possiamo parlare di un grande disservizio a livello globale che ha riguardato però solo i dispositivi di casa Apple. Su Android Spotify ha invece funzionato come al solito, tanto da non inficiare minimamente la fruizione di canzoni e playlist.

Gli ascoltatori hanno inviato segnalazioni da ogni parte del globo e le pagine social dell’app per l’ascolto di musica in streaming sono state prese d’assalto per cercare di capire cosa stesse succedendo. La domanda più gettonata di oggi, difatti, è stata: “Perché Spotify non funziona sull’iPhone?”. D’altronde lo dimostrano le numerose segnalazioni degli utenti raccolte sul sito downdetector.it.

Spotify non funziona sull’iPhone?

Chi possiede un iPhone sa bene di cosa stiamo parlando: ascoltare un brano in santa pace oggi si è rivelato più arduo che mai, visto il repentino richiudersi di Spotify tutte le volte in cui si cercava di avviare la riproduzione della canzone. La problematica ha riguardato sicuramente la parte tecnica dell’applicazione, per questo motivo gli sviluppatori si sono subito adoperati affinché il disservizio potesse essere risolto nel più breve tempo possibile.

Leggi anche: Spotify si aggiorna: modifiche a homepage e profilo

Le cause del malfunzionamento non sono ancora note, forse hanno a che fare con alcune migliorie sulle quali si sta lavorando per metterle in campo in futuro, ma è certo che dalle prime ore di questa mattina si è arrivati poi a una risoluzione nel primo pomeriggio: finalmente gli utenti Apple hanno potuto riutilizzare Spotify in tutta tranquillità, scegliendo la colonna sonora perfetta per il resto della giornata.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

App che spiano, quali sono
icona app

Blog

App spione: perché il nostro smartphone non è al sicuro

Che il nostro smartphone non sia al sicuro è ormai un dato di fatto. Sul nostro cellulare sono, infatti, installate delle app spione che possono potenzialmente accedere ai nostri…

Siri di Apple, registrazioni conversazioni e atti sessuali
icona app

Blog

Apple si scusa: Siri registrava atti sessuali degli utenti

Dopo il polverone sollevato da The Guardian, denunciando il fatto che Siri ascoltasse le conversazioni degli utenti, giungono le scuse ufficiali di Apple in merito ad un’indiscrezione che aggrava…

iPhone economico in arrivo
icona app

Blog

Apple, iPhone economico in arrivo nella primavera 2020

Quando parliamo di dispositivi Apple, di solito abbiamo a che fare con cifre non propriamente alla portata di tutti. Per la primavera 2020 è però previsto il lancio di…

Iscriviti alla Newsletter