Spotify, nuove funzioni per condividere musica e podcast
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 936

Spotify, nuove funzioni per la condivisione di brani e podcast

L’ultimo aggiornamento di Spotify per dispositivi Android e iOS aggiunge tre nuove funzioni, tutte utili per la condivisione di musica e podcast sui social network comunemente usati. L’update è stato annunciato con un post sul blog ufficiale.

Il colosso della musica in streaming ha deciso di semplificare le operazioni di sharing (e di ascolto una volta cliccato sul link condiviso) in virtù della loro utilità per gli utenti della piattaforma: da un sondaggio, infatti, è emerso che il 40% delle scoperte musicali avviene proprio grazie alla condivisione sui social.

Spotify e la condivisione dei podcast

Tra le nuove funzionalità integrate su Spotify non poteva mancare una interamente dedicata alla condivisione dei podcast. Così come accade su altre piattaforme come YouTube, ora ogni utente ha la possibilità di memorizzare il punto esatto da cui avviare la riproduzione di un episodio una volta condiviso con i propri contatti.

Come è possibile farlo? Mentre si ascolta l’episodio specifico o mettendolo in pausa al minuto desiderato, basta fare click sul pulsante “Condividi” per poi attivare l’opzione “Condividi dalle” prima di scegliere in quale modo condividere il podcast in questione. In questo modo la persona che riceve il link deve semplicemente cliccarci su per far partire l’audio dal punto selezionato.

Leggi anche: Vuoi condividere canzoni come storie di Instagram? Usa YouTube Music

Altra novità: Canvas di Spotify arriva su Snapchat

Dopo le Instagram Stories è la volta di Snapchat: è qui che fa la sua comparsa la funzione Canvas di Spotify. Cosa sono i Canvas? Sono filmati in loop di breve durata che compaiono sullo schermo mentre si ascoltano determinate canzoni.

Quali sono i passaggi da seguire per la pubblicazione dei Canvas di Spotify? Occorre semplicemente selezionare il menu coi tre puntini in alto a destra nel corso della riproduzione della canzone, fare tap su “Condividi” e poi scegliere su quale piattaforma condividere il brano interessato.

Quello che si sta per pubblicare su Snapchat o sulle storie di Instagram può essere ora visualizzato in anteprima, così da rendersi conto in anticipo dell’effetto finale. A questo si aggiunge, poi, la possibilità di abbellire il contenuto in questione con adesivi, testo e altri elementi messi a disposizione dal social su cui avviene la condivisione.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Coronavirus, l'Organizzazione Mondiale della Sanità arriva su TikTok
icona app

Blog

Coronavirus: TikTok e Organizzazione Mondiale della Sanità

La situazione che alcune zone del mondo si ritrovano a fronteggiare in misura maggiore a causa del coronavirus richiede sforzi congiunti e collaborazione tra i vari attori della scena…

WhatsApp, addio su alcuni smartphone dall'1 novembre 2021
icona app

Blog

WhatsApp, dall’1 novembre non funzionerà più su alcuni telefoni

Da oggi 1 novembre WhatsApp non può più essere usato su alcuni smartphone a causa dell’incompatibilità con l’ultima versione aggiornata dell’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo. Contrariamente…

Google Maps, realtà aumentata per navigazione a piedi
icona app

Blog

Google Maps, realtà aumentata per le indicazioni stradali

È ufficialmente partito il rilascio del nuovo aggiornamento di Google Maps: per il famoso navigatore GPS di Big G si apre l’era della realtà aumentata, una funzione che promette…

Iscriviti alla Newsletter