Snapseed, come modificare le foto dal tuo smartphone
Snapseed
AppFoto e Video

Snapseed, la migliore app di photo editing per smartphone

L’avvento di Instagram ha instillato in molti di noi una passione sfrenata per la fotografia e la voglia di condividere scatti curati anche in termini di fotoritocco. Magari hai scattato una marea di foto con la tua macchina fotografica, la tua GoPro o il tuo smartphone, ma ora non sai quali app utilizzare per editarle.

Se vuoi imparare come editare le foto, ti basta usare una delle migliori app gratuite di photo-editing presenti sul mercato, con i suoi oltre 100 milioni di download sul Google Play Store: Snapseed.

Cos’è Snapseed

Snapseed è un editor fotografico completo e professionale per il ritocco dal cellulare. Fu lanciato nel 2011 da una società specializzata in fotografia digitale, per poi essere acquistato da Google nel 2012; Google ne ha curato lo sviluppo successivo, focalizzandosi su iOS e Android ed eliminando la versione desktop.

Come funziona Snapseed

Che tu sia un utente alle prime armi o un professionista del fotoritocco, Snapseed ti offre la possibilità di modificare le foto usando semplicemente il tuo dispositivo e le funzionalità che mette a disposizione. Puoi editare foto in formato JPG e RAW e usare moltissimi strumenti facili e intuitivi con cui migliorare e uniformare lo stile dei tuoi scatti.

Vediamo insieme alcune delle sue funzioni principali:

  • strumenti di editing classici (luminosità, contrasto, saturazione, luci e ombre);
  • pennello per modifica selettiva, con cui cambiare le caratteristiche di alcune porzioni dell’immagine;
  • bilanciamento del bianco, per regolare i colori in base a parametri di tonalità e temperatura;
  • correzione dei difetti e degli elementi indesiderati;
  • aggiunta del testo, con la possibilità di scegliere tra 40 stili preimpostati (a cui cambiare poi opacità e colore);
  • filtri (grunge, vintage, noir, bianco e nero, ecc.), ciascuno con impostazioni predefinite che puoi cambiare a tuo piacimento.
Snapseed, strumenti di photo editing

Alcuni consigli per usare al meglio Snapseed

Il primo consiglio che sentiamo di darti è di evitare di usare la “bacchetta magica”, perché lo strumento modifica la foto secondo principi standard, non secondo i tuoi gusti personali.

Snapseed può diventare un tuo alleato prezioso, ma ricorda di non esagerare con le sperimentazioni e gli effetti che vuoi far ottenere alle foto: non c’è scatto peggiore di quello che appare completamente artefatto e irrealistico agli occhi di chi lo guarda. Siamo sicuri che lo pensi anche, giusto? Non ti resta che caricare una foto sull’app e giocare tra comandi e impostazioni fino ad ottenere la giusta combinazione di modifiche. Prova e divertiti!

Video dell’applicazione

Ecco un video introduttivo che ti spiega in breve come usare l’applicazione.

Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo

Scarica l’app

L’app Snapseed è disponibile su Play Store e Apple Store. Ti basta accedere allo store di riferimento e installare gratuitamente l’app sul tuo dispositivo con un semplice click.

TAG

Condividi l'articolo con i tuoi amici



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Google Trips, l'app per viaggi da organizzare
Google Trips

AppViaggi

Google Trips, l’app per organizzare i tuoi itinerari di viaggio

A cosa pensi se usiamo la parola “viaggi”? Alle meritate vacanze, vero? Un’attesa che sta…

Find My Kids, app per il parental control
Find My Kids

AppUtility

Find My Kids, il tracker GPS per famiglie

Tra le app per famiglie a nostro avviso più utili, Find My Kids occupa un…

Ginlo, come funziona
Ginlo

AppMessaggistica

Ginlo, l’app di messaggistica basata sulla privacy

Nel mondo della messaggistica fa il suo ingresso ufficiale un’app tedesca che fa della sicurezza…

Iscriviti alla Newsletter