Satispay, app per pagamenti
Satispay

AppUtility
giorno commenti 0 visite 79

Satispay, l’app che rivoluziona i pagamenti

Ti capita mai di uscire di casa senza avere soldi di carta nel tuo portafoglio perché hai dimenticato di prelevare dallo sportello ATM la sera precedente? O di non badare a inserire nella borsa il portadocumenti con la carta di credito? Due disattenzioni che potrebbero farti vivere situazioni di disagio se dovessi ritrovarti a fare la spesa per poi renderti conto di non avere risorse monetarie a portata di mano proprio quando arrivi alla cassa.

Da oggi puoi smetterla di fare affidamento sulla tua memoria installando sullo smartphone un’app che rivoluziona il sistema dei pagamenti. Si chiama Satispay ed è stata sviluppata per fungere da vero e proprio portafogli digitale.

Usando Satispay per i tuoi acquisti, puoi tranquillamente rinunciare a portare con te contanti, prepagate e carte di credito. Vediamo subito come funziona quest’applicazione che diventerà la tua insostituibile compagna di shopping.

Cos’è Satispay

Quando pensi a sistemi di pagamento alternativi ti viene subito in mente PayPal, vero? Grazie a PayPal è possibile trasferire soldi digitali permettendo pagamenti tra servizi e privati. A questo si affianca Satispay, l’applicazione grazie alla quale ogni tipo di pagamento può essere effettuato solo utilizzando il cellulare.

L’app si collega in modo sicuro al tuo conto in banca e per eseguire qualunque transazione basta un semplice click: i soldi che l’applicazione contiene sono quelli che tu stesso hai deciso di spostare dal conto all’app e viceversa.

Sono più di 700.000 le persone che hanno deciso di affidarsi a Satispay per la gestione quotidiana del proprio denaro. L’applicazione è un’idea tutta italiana che ha preso forma nel 2013 per semplificare pagamenti e scambi di denaro. Non stiamo parlando di una banca o di una carta prepagata alternativa, ma di un’app per cellulari che puoi usare per eseguire i vari pagamenti senza aver bisogno di inserire i dati delle tue carte fisiche o di fare delle ricariche.

Come funziona Satispay

Una volta scaricata e installata l’app sul tuo smartphone, devi avere tra le mani un documento di identità, l’IBAN del tuo conto corrente bancario e il tuo codice fiscale. Per usare Satispay dovrai iscriverti associando il tuo numero di telefono e scegliendo un PIN (sostituibile con l’impronta digitale) con cui autorizzare l’applicazione a eseguire le transazioni.

Successivamente devi fissare un budget da destinare ai pagamenti Satispay: questa è la fase in cui devi inserire il codice IBAN (per intenderci, si tratta della stessa procedura attuata per domiciliare le bollette), pre-autorizzandola tramite collegamento al tuo istituto bancario. In questo modo tutti i pagamenti possono avvenire in maniera sicura, perché non vengono usati dati sensibili come quelli delle carte di credito.

A cosa serve Satispay
A cosa serve Satispay

A cosa serve Satispay

Una volta installata sul tuo dispositivo mobile puoi utilizzarla per fare acquisti nei negozi affiliati associati al circuito (al momento gli esercizi commerciali sono circa 50 mila), fare pagamenti digitali, scambiare denaro tra amici, gestire i risparmi mettendo da parte i soldi. Significa che puoi inviare 20 euro alla tua amica o fare una donazione, ma anche pagare 1 euro di cornetto al bar, le bollette, le ricariche telefoniche, i ticket sanitari online, il bollo auto e tutti gli altri servizi disponibili. Attraverso l’app hai anche modo di organizzare un piano di risparmio annuale e suddividere il conto di una cena di gruppo.

Leggi anche: Wallet, l’app per gestire spese e risparmi

Con Satispay puoi:

  • acquistare nei negozi aderenti al servizio situati nelle vicinanze (per effettuare il pagamento devi semplicemente fare click sul nome del negozio e inserire l’importo, senza usare carte di credito o digitare password)
  • saldare i debiti anche a distanza (se ad esempio devi restituire 5 euro al tuo amico, non dovrai più aspettare di darli di persona)
  • definire una soglia per le tue spese settimanali
  • creare dei salvadanai all’interno dei quali puoi accumulare i soldi che vuoi risparmiare (puoi farlo in tre modi: mettendo da parte in automatico il cashback che ricevi quando fai un acquisto; accantonando gli spiccioli raccolti dall’app quando arrotonda le cifre; impostando lo spostamento periodico di una cifra fissa, tipo 20 euro a settimana).

Video dell’applicazione

Premi play per guardare il video di presentazione di Satispay:

Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo

Scarica l’app

L’applicazione è disponibile gratuitamente su Play Store e Apple Store. Accedi al tuo store di riferimento e scarica l’app facendo tap sul pulsante apposito.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.

Fai conoscere la tua applicazione

Condividi l'articolo con i tuoi amici



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Find My Kids, app per il parental control
Find My Kids

AppUtility

Find My Kids, il tracker GPS per famiglie

Tra le app per famiglie a nostro avviso più utili, Find My Kids occupa un posto di rilievo. Il nome completo dell’applicazione per piattaforma Android è “Find My Kids:…

Fast Budget, app gestione spese Android e Apple
Fast Budget - Gestione Spese

AppUtility

Fast Budget, l’app per gestire le tue spese con facilità

Le spese sostenute nel corso di ogni settimana influiscono sul bilancio familiare senza che tu riesca ad avere un’idea chiara delle entrate e delle uscite. Il tuo obiettivo è…

Promemoria assunzione acqua, l'app che ti ricorda di bere più acqua
Promemoria assunzione acqua

AppSalute e fitness

Promemoria assunzione acqua, l’app che ti ricorda quando bere

Sei alla ricerca di app per bere acqua? Abbiamo il consiglio giusto per te: un’app promemoria per il consumo quotidiano di acqua. Il nome “Promemoria assunzione acqua” è già un…

Iscriviti alla Newsletter