Profilo Instagram hackerato, novità in arrivo per recuperarlo
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 252

Profilo Instagram hackerato: in arrivo novità per recuperarlo

Ti è mai capitato di ritrovarti col profilo Instagram hackerato? Se si, sai benissimo quanto sia difficile recuperarlo. Per agevolare le operazioni da compiere affinché il proprio account possa tornare in proprio possesso, Meta ha deciso di rendere le procedure più snelle. Ovviamente un occhio di riguardo continua ad essere rivolto nei confronti delle conseguenze per i malintenzionati che provano ad intrufolarsi nei profili altrui: in termini pratici questo significa che quando un profilo viene violato può restare bloccato per mesi interi.

Nel corso di queste settimane dovrebbe essere rilasciata una funzione grazie alla quale amici e contatti potranno confermare l’identità di un profilo hackerato, affinché l’account possa ritornare nelle mani del suo legittimo proprietario. In attesa che questo accada, Instagram ha ben pensato di presentare alcune novità volte a ridurre il problema della violazione.

Stiamo parlando in particolar modo del controllo di sicurezza (chiamato “Security Checkup”). Introdotta lo scorso anno, questa funzione è stata estesa a tutti dando la possibilità ad ogni utente di controllare lo stato del proprio account attraverso il monitoraggio delle attività di accesso, ma anche mediante altri strumenti: informazioni di contatto costantemente aggiornate per consentire il recupero dell’account (in primis indirizzo email e numero di telefono), informazioni di profilo revisionate e conferma da parte degli account che condividono i dati di accesso.

Account Instagram sicuro, come verificarlo

Grazie alla funzione di verifica e controllo è possibile appurare se il proprio account è stato compromesso, ma anche proteggerlo da eventuali intrusioni. Per accedere alla funzione basta seguire questo percorso: “Profilo > Impostazioni > Sicurezza > Verifica sicurezza”.

Una delle pratiche consigliate per mettere in sicurezza il proprio profilo è l’autenticazione a due fattori attraverso WhatsApp, funzione che in alcuni Paesi è già possibile sfruttare. Questa funzionalità può essere usata anche con un’app di autenticazione (per esempio Google Authentication o Duo Mobile) o con un numero di telefono.

Instagram, post in blocco: come eliminarli

Nei giorni scorsi è stata annunciata anche un’altra interessante novità relativa, cioè, all’eliminazione dei post in blocco. In questo modo possiamo cancellare in maniera rapida tutti i post che gli hacker hanno pubblicato sugli account violati, così da ripulirli totalmente.

Leggi anche: Unfold, app per storie su Instagram a cui è impossibile resistere

Possono inoltre essere eliminati o archiviati Reels, video IGTV e storie, così come i like, i commenti e le reazioni agli adesivi usati nelle Instagram Stories. In merito a interazioni e contenuti Instagram ha anche inserito l’opportunità di filtrarli per data, ma anche di eseguire una ricerca per mi piace, commenti e risposte alle storie. Per utilizzare questi strumenti è necessario fare clic sull’icona del profilo in alto a destra, per poi selezionare dal menù la voce “La tua attività”.

Degno di nota, infine, è anche la funzione che permetterà a chi si è ritrovato con il profilo Instagram hackerato di chiedere ai propri contatti e amici di confermare l’identità, così da rientrare in possesso del proprio account.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Google, Ucraina aiutata dall'azienda di Mountain View
icona app

Blog

Google, Ucraina aiutata dal colosso californiano

I cittadini ucraini stanno ricevendo supporto da gran parte del mondo. I Paesi si stanno mobilitando per far recapitare beni di prima necessità, ma anche i grandi colossi del…

Google Assistant, salva posizione del parcheggio dell'auto
icona app

Blog

Google Assistant ti ricorda automaticamente dove hai parcheggiato

Ti capita spesso di dimenticare dove hai parcheggiato la macchina? Complici i grandi parcheggi dei centri commerciali o le strade a volte sconosciute, può succedere di non ricordare più…

YouTube, stop temporaneo ai video in HD
icona app

Blog

YouTube, stop temporaneo ai video in alta definizione

Il periodo, si sa, è particolarmente difficile per tutti a causa dell’emergenza coronavirus. Ognuno di noi è chiamato a rispettare il decreto #iorestoacasa, e le attività che è possibile…

Iscriviti alla Newsletter