Play Store, cosa è
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 1671

Play Store, cos’è e a cosa serve

La tecnologia può diventare la tua migliore alleata per risolvere piccoli grandi problemi della quotidianità, ma anche la tua peggiore nemica se non sai come utilizzarla. Anche la semplice terminologia può mandarti fuori strada (o fuori di testa) se non sei abituato a usare parole come “app”, “scaricare”, “store”.

Delle prime due abbiamo avuto modo di parlarti in questo precedente articolo. Ora che sai cosa sono le app del cellulare e come installarle sul tuo telefono appena acquistato o ricevuto in regalo, puoi imparare una nuova cosa: cos’è il Play Store e a cosa serve.

Play Store, l’app essenziale per il tuo cellulare

Partiamo da un dato di fatto: senza l’app del Play Store il tuo telefono sarebbe inutile. Il Play Store è il negozio multimediale di Google dalla cui piattaforma puoi scaricare contenuti di vario genere, sia gratuiti sia a pagamento: applicazioni, film, musica e libri. “Store” è un termine inglese che significa, appunto, “negozio”, e quello che acquisti o scarichi dal Play Store puoi poi fruirlo anche esternamente senza eseguire l’accesso allo store stesso.

Il Google Play Store è lo store ufficiale dei dispositivi Android, questo significa che al suo interno puoi trovare solo app utilizzabili sul tuo smartphone Android. Qualora sul tuo cellulare fosse installato un altro sistema operativo come iOS, e quindi tu possedessi un iPhone, dovrai scaricare le app dallo store relativo chiamato App Store (o Apple Store).

Dove si trova Google Play Store? L’app del Play Store è preinstallata sui dispositivi Android, questo vuol dire che è già presente sul tuo cellulare e non devi scaricarla tu stesso.

Account Google, come funziona

Il Play Store funziona solo ed esclusivamente usando il proprio account Google. Se dovessimo usare una metafora, potremmo paragonarlo a una chiave con la quale aprire la porta dello store. Cosa significa, quindi, “account Google”?

Partiamo dal principio: quando hai acceso il tuo smartphone Android per la prima volta, ti è stato chiesto di inserire le credenziali del tuo account Google o di crearne uno nuovo di zecca. In quest’ultimo caso hai dovuto scegliere nome utente e password da associare al tuo nuovo account. Una volta compiuti questi passaggi, hai potuto finalmente iniziare ad usare il tuo account Google per accedere alle varie applicazioni create da Big G (Google è chiamato amichevolmente anche così) o ad altre come per esempio YouTube.

Se, invece, non hai mai provato ad accedere, il Play Store è l’app giusta per provarci. Come? Non ti resta che premere sull’icona del Play Store e inserire le credenziali del tuo account Google. Compiuta quest’azione preliminare, ecco comparire la schermata principale dello store: da questo momento puoi scaricare tutto quello che vuoi.

Play Store, come funziona

La schermata principale del Play Store è strutturata affinché tu possa decidere su quale simbolo cliccare. Se sei alla ricerca di un’app in particolare, puoi navigare tra le varie categorie (social, fotografia, musica, shopping, comunicazione, intrattenimento, ecc.) oppure digitare il nome nella barra di ricerca posta in alto.

Premendo su “Da non perdere”, puoi trovare una serie di applicazioni consigliate dallo stesso Play Store che devi assolutamente installare sul tuo smartphone. Oltre alle app hai anche modo di accedere a contenuti multimediali di vario genere, come libri, film, album musicali, riviste e altro ancora.

Dopo aver deciso quale app o contenuto scaricare, premi su “Installa” e la piattaforma provvederà al resto. Se dovessi scegliere un’applicazione a pagamento, sul pulsante verde comparirà il prezzo. Non preoccuparti: prima di procedere con l’acquisto, Google Play Store ti chiederà sempre la conferma tramite un avviso apposito.

Tutti gli articoli su →

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

App per fare collage di foto
icona app

Blog

App per fare collage di foto, quali sono le migliori

Il tuo telefono è pieno zeppo di fotografie. Alcune sono delle tue ultime vacanze, altre immortalano momenti spensierati con la tua famiglia e i tuoi amici, altre ancora parlano…

Applicazioni per rallentare i video
icona app

Blog

Applicazioni per rallentare i video: ecco le migliori

L’editing video è diventata una delle tue più recenti passioni? Ti piacerebbe installare sul tuo smartphone delle app per rallentare i video che realizzi o diminuire la velocità di…

Niente pubblicità su WhatsApp, lancio rimandato
icona app

Blog

Niente pubblicità su WhatsApp: Facebook rimanda il lancio

WhatsApp al momento non conterrà annunci pubblicitari. A rendere noto il dietro front è The Wall Street Journal: se nel 2019 la novità sembrava essere imminente, ora è il…

Iscriviti alla Newsletter