Netflix per iOS, nuova funzione
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 627

Netflix per iOS, nuova funzione in arrivo

Netflix è una delle app più amate dagli utenti di tutto il mondo, per questo siamo certi che la novità in arrivo farà felici molto di loro, in particolar modo i possessori di dispositivi iOS. L’applicazione permetterà di rimuovere dalla lista delle pellicole quelle per le quali compare la scritta “Continua a guardare”.

Niente di straordinario? Be’, pensiamo a tutte le volte in cui ci capita di premere play su un video perché incuriositi dal titolo, per poi scoprire di non voler più procedere con la visualizzazione della puntata o del film in questione. Questi contenuti, seppur non rientrino più nei nostri gusti, continuano ad essere visibili nella home di Netflix senza che sia possibile eliminarli. Per fortuna le cose stanno per cambiare.

Quei “Continua a guardare” a volte fastidiosi

La categoria “Continua a guardare” è nata con l’idea di garantire all’utente la possibilità di riprendere la visione di un film o di una serie televisiva esattamente dal punto in cui questa è stata interrotta. L’algoritmo di Netflix, però, non è in grado di capire la motivazione della riproduzione sospesa: è stata semplicemente messa in stand-by o vogliamo accantonarla del tutto perché non ci piace più quello che stiamo vedendo?

Per evitare che questi contenuti sospesi continuino a comparire nella schermata principale di Netflix dopo aver eseguito l’accesso al proprio profilo, il celebre servizio per lo streaming on demand ha deciso di aggiornarsi implementando una delle novità più interessanti e utili del momento: la funzione “Rimuovi dalla riga” (nome ufficiale tradotto in italiano).

“Rimuovi dalla riga”, in cosa consiste

La nuova funzionalità denominata “Rimuovi dalla riga” consiste nella possibilità di ripulire la lista dei film cancellando tutte le serie TV o le pellicole rimaste in sospeso (e che quasi certamente non riprenderemo mai a vedere). Alla categoria “Continua a guardare” sarà quindi dedicata una personalizzazione ad hoc.

Su Android è già possibile sfruttarla cliccando sui tre puntini del menu sotto i titoli che compaiono nella riga. Per iOS, invece, la feature sarà disponibile dal 29 giugno. Non resta che pazientare un po’.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

TikTok, nuovo servizio di musica in streaming
icona app

Blog

TikTok lancia un servizio di musica in streaming

Il successo di TikTok è ormai noto e il numero degli utenti è in costante crescita. La piattaforma social musicale è usata da un pubblico che nel tempo si…

Instagram contro il cyberbullismo
icona app

Blog

Instagram, contro il cyberbullismo grazie all’intelligenza artificiale

Secondo i dati diffusi da una delle organizzazioni di beneficenza anti-bullismo più grandi al mondo, Ditch the Label, Instagram è il social più usato per scrivere commenti offensivi. Lo…

WhatsApp, messaggi effimeri
icona app

Blog

WhatsApp, ecco i messaggi che si autodistruggono

WhatsApp ha finalmente annunciato l’arrivo di una funzionalità di cui si discuteva da tanto: i messaggi che si autodistruggono o, come li definisce la stessa piattaforma di messaggistica, i…

Iscriviti alla Newsletter