Link nelle storie Instagram per tutti
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 64

Link nelle storie Instagram: ora possono inserirli tutti

La richiedevano in molti e ora Instagram ha deciso di accontentare i suoi utenti con la nuova funzione della pubblicazione dei link nelle storie per tutti. La novità dei link nelle storie Instagram che il social ha deciso di estendere a tutti i suoi iscritti non era stata ufficializzata nei mesi precedenti, me è stata rilasciata all’improvviso lasciando tutti felicemente sorpresi.

Grazie alla nuova feature, ognuno di noi potrà inserire un link nelle Instagram Stories, inclusi gli account a cui è sempre stata preclusa questa possibilità. Prima della nuova integrazione, i link nelle storie potevano invece essere pubblicati solo dai profili con almeno 10mila follower: i vari influencer sono un esempio lampante.

Ora invece anche gli utenti normali possono sfruttare gli adesivi “Link”, con cui Instagram ha sostituito il classico swipe up a partire dal mese di giugno.

Via i link a chi ne farà cattivo uso

Instagram ha sottolineato che i link nelle storie saranno disabilitati agli account che li useranno in maniera negativa, per esempio per incitare all’odio, fare cattiva informazione o diffondere fake news.

La piattaforma dovrà quindi lavorare con un carico da novanta in più per via del controllo serrato a cui saranno sottoposti i link che ogni utente pubblicherà nelle sue storie Instagram. Dato che i profili che animano la piattaforma sono milioni, è facile intuire il motivo per cui una simile funzione sia stata implementata solo ora.

Link nelle storie Instagram per tutti come fare

Per inserire un link nelle proprie storie, bisogna selezionare l’adesivo “Link” creato ad hoc, digitare l’indirizzo che si vuole pubblicare e posizionarlo sulla schermata così come si fa con ogni altro adesivo che è possibile aggiungere.

Leggi anche: StoryArt, app per fare storie Instagram più belle che mai

L’arrivo di questa nuova funzione è stata comunicata direttamente da Instagram attraverso un post sul blog ufficiale:

Sappiamo quanto sia fondamentale per la nostra community poter condividere ciò che le sta più a cuore, e questa nuova funzionalità potrà essere usata dai creator proprio per far sentire la propria voce a supporto di temi importanti come uguaglianza e giustizia sociale. Per le aziende potrà essere un modo per condividere nuove offerte con i clienti o, ancora, per gli artisti potrà rappresentare un modo per far conoscere le proprie opere“.

Quando abbiamo introdotto per la prima volta la condivisione dei Link nelle Storie, la funzione era disponibile solo per alcuni account selezionati. Abbiamo notato che questa funzione poteva, però, essere utile per account di tutte le dimensioni e tipologia, e abbiamo quindi deciso di espandere l’accesso all’adesivo dei Link nelle Storie a tutti”.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Twitter Spaces per Android in fase di test
icona app

Blog

Twitter Spaces vs Clubhouse: la sfida è più reale che mai

Twitter Spaces per sistema operativo Android sta per essere presentato al grande pubblico. Mentre Clubhouse continua a tergiversare non garantendo nell’immediato una sua versione per smartphone Android, Twitter coglie…

Twitter, foto e video in 4K
icona app

Blog

Twitter, condividi i tuoi video in 4K

Nel tuo smartphone hai numerosi video in 4K e foto ad alta risoluzione che desideri condividere sulle varie piattaforme, Twitter incluso. Fino a poco tempo fa questo tipo di…

WhatsApp, scoperta vulnerabilità GIF malevola
icona app

Blog

WhatsApp: una gif malevola può rubare i tuoi dati

Scoperta una vulnerabilità che metterebbe a rischio migliaia di smartphone Android. Si tratta di un bug individuato all’interno di WhatsApp da Awakened, questo il nome del ricercatore informatico che…

Iscriviti alla Newsletter