Instagram, tre modalità d visualizzazione del feed
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 162

Instagram, nuovo feed in fase di test

Dopo le dichiarazioni rilasciate a dicembre 2021 da Adam Mosseri in merito al ritorno su Instagram del vecchio feed cronologico, le domande degli utenti sono state ovviamente numerose, motivo per cui a gennaio ha pubblicato su Twitter un video che mostra in anteprima il funzionamento del nuovo feed della piattaforma.

In principio l’organizzazione dei contenuti su Instagram avveniva secondo una successione cronologica: nel feed di ogni utente comparivano solo i post degli account seguiti. Quando è entrato in gioco l’algoritmo, invece, sono diventati preponderanti i gusti degli iscritti sulla base dei quali viene poi stabilito cosa mostrare al pubblico: la novità non è stata accolta con grande entusiasmo e difatti il ritorno alla precedente impostazione è stata fortemente chiesta e desiderata.

Questa richiesta a gran voce sembra essere stata accolta da Instagram, seppur a distanza di anni: eccoci quindi giunti a un nuovo capitolo nella storia del social più famoso al mondo con l’introduzione della visualizzazione del feed in base a tre opzioni.

Nuvo feed Instagram, come funziona

Ogni utente potrà visualizzare il proprio feed scegliendo tra tre modalità di organizzazione dei contenuti: Home, Favorites e Following. Tutto quello che serve fare è posizionarsi nella schermata principale dell’app e cliccare l’opzione desiderata dal menu a discesa situato in alto a sinistra. Vediamo nello specifico in cosa consiste ciascuna delle tre opzioni disponibili.

  • Modalità “Home”: si basa sull’intelligenza artificiale e mostra i contenuti ritenuti di nostro gradimento da parte dell’algoritmo poiché in linea con le ricerche che eseguiamo quotidianamente. Selezionando questa opzione possiamo vedere anche i post degli account che non seguiamo.
  • Modalità “Favorites”: con questa opzione visualizziamo solo i post pubblicati dagli account che aggiungiamo alla nostra lista di preferiti. Si tratta quindi di contenuti che apprezziamo sicuramente poiché scelti in prima persona.
  • Modalità “Following”: questa opzione rende il feed simile alla visualizzazione precedente, ossia con i post ordinati secondo il criterio cronologico. In questo modo possiamo vedere solo i contenuti pubblicati dagli account seguiti.

Leggi anche: Preview, l’app per pianificare l’aspetto del tuo profilo Instagram

Nuovo feed Instagram, quando sarà disponibile

Il nuovo feed sarà attivato in maniera graduale, affinché gli utenti possano acquisire una certa padronanza con lo strumento entro la metà del 2022.

L’aspetto positivo del nuovo feed è il fatto che sono gli utenti stessi a scegliere quale modalità di visualizzazione adottare: cliccando “Home” non ci sarà alcun cambiamento rispetto alla versione del feed attuale; selezionando “Following” si assisterà a un ritorno al passato; infine con “Favorites” i contenuti saranno filtrati e accuratamente scremati così da avere a che fare solo con post che siamo certi di apprezzare.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Video lunghissimi su TikTok
icona app

Blog

TikTok, video lunghissimi pronti a rivoluzionare la piattaforma

I video brevi sembrano non rappresentare più la punta di diamante di TikTok che ha deciso infatti di incrementare la durata per un massimo di 10 minuti. La comparsa…

Study: Facebook ha annunciato la nuova app
icona app

Blog

Study, l’app con cui Facebook ti pagherà in cambio di informazioni

A nulla è valsa la sospensione del programma di monitoraggio avviata da Facebook pochi mesi fa per studiare le abitudini degli utenti sul suo social. Il colosso dei social…

TikTok, app con più download ad agosto
icona app

Blog

TikTok: app più scaricata al mondo nel mese di agosto

Che fosse amata dai giovanissimi lo sapevamo già, ma che potesse superare addirittura le applicazioni di Facebook non se lo immaginava nessuno. Le app di cui Zuckerberg è proprietario…

Iscriviti alla Newsletter