icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 361

Il tablet Huawei che si piega in tre

Un nuovo foldable con insolita forma a Z, per compattare al massimo l’ingombro quando è chiuso

Potrebbe arrivare prima della fine dell’anno un nuovo tablet Huawei pieghevole che punterà su un’insolita forma a Z con il display che godrà di una doppia piega per compattare notevolmente l’ingombro. Quando non utilizzato e chiuso risulterà solo appena più spesso dei modelli a una piega, ma quando si deciderà di dispiegarlo potrà offrire una diagonale di ben 10 pollici. Non ci sono ancora immagini definitive di questo dispositivo, che però è apparso in alcuni render e potrebbe fare capolino nei prossimi mesi.

Le ultime voci che arrivano dalle aziende manifatturiere asiatiche raccontano di piani di produzione potenzialmente ridotti per colossi come Vivo, Oppo e Oneplus, che sembrano non aver raccolto quanto sperato nelle vendite dei smartphone pieghevoli. E mentre Samsung continua a spron battuto nell’aggiornamento della sua linea Z Fold e Z Flip, con le prossime novità attese in agosto, è Huawei che potrebbe prendere il sopravvento nella terra del dragone, diventando il produttore con più dispositivi foldable in catalogo. I rumors puntano su qualche progetto più particolare per affiancare agli attuali smartphone a libretto e a conchiglia anche una variante più originale come il tablet a doppia piega. Il concetto alla base del tablet Huawei sembra ispirato ai quotidiani cartacei, che spesso si piegano in due sul lato corto per diventare più semplici da trasportare o infilare in zaini o borse.

La struttura più abbondante potrebbe inoltre lasciar spazio anche ad altri componenti come una batteria più massiccia (quindi più duratura) e più fotocamere e in tal senso questo tablet pieghevole Z avrebbe tutte le carte in regola per piazzarsi nella categoria dei top di gamma dall’alto prezzo. Huawei non è il solo brand che sta progettando un dispositivo a doppia piega, negli scorsi mesi si era visto un brevetto simile di Xiaomi per ora ancora non sfruttato, mentre Samsung si era spinta oltre con un concept con piega addirittura perpendicolare per ancora più libertà di apertura e chiusura della struttura.

Fonte: Wired.it

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Twitter Stories, cosa sono i Fleet
icona app

Blog

Fleet, anche su Twitter arrivano le storie

Nessun social sembra voler restare indietro quando si parla di stories. A seguire le orme di Instagram e WhatsApp, infatti, c’è anche Twitter che ha deciso di lanciare a…

Novità per i canali live su YouTube
icona app

Blog

Canali live su YouTube, cosa c’è di nuovo

YouTube ha voluto finalmente inserire una funzione apparentemente semplice ma che nasconde in realtà un interessante risvolto pratico. Si tratta del “Live ring”, ossia del cerchio rosso apposto attorno…

6G nel 2030
icona app

Blog

6G, la Finlandia pubblica il Libro Bianco sulle reti del 2030

Dopo il 5G, a diffondersi sempre più a livello mondiale è il 6G. Il fermento nel settore è palpabile, tanto che i vari attori coinvolti stanno facendo a gara…

Iscriviti alla Newsletter