Hobbi, app per creativi di Facebook
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 253

Hobbi, l’app di Facebook dedicata alla creatività

Facebook ha lanciato una nuova applicazione dedicata ai creativi per passione, quelli che coltivano hobby e hanno voglia di salvare i propri lavori manuali, così da monitorarne i progressi. La piattaforma si chiama “Hobbi” e, come il nome suggerisce, su di essa ogni utente ha la possibilità di pubblicare e documentare quello che ama fare. I lavori realizzati a mano possono essere suddivisi in cartelle, che è un po’ quello che avviene su Pinterest.

Non vi è stata una presentazione ufficiale, perché Hobbi è una specie di esperimento. Ad aver ideato l’applicazione è stata un gruppo di dipendenti dell’azienda; il progetto fa parte, infatti, dei “New Product Experimentation”, ossia degli strumenti creati internamente ma che potrebbero diventare delle vere e proprie applicazioni alla portata di tutti.

Hobbi, in cosa consiste l’applicazione

Hobbi è un grande contenitore di attività manuali: bricolage, lavori di falegnameria, artigianato, decorazioni per la casa, interior design, ricette, fitness. L’influenza di Pinterest è evidente, d’altronde è questa l’applicazione più utilizzata tra gli hobbisti di tutto il mondo; ma all’appello possiamo citare anche Tangi, un’altra piattaforma dagli intenti simili lanciata da Google un mese fa.

Leggi anche: Google Tangi, arriva l’app per condividere brevi tutorial

A differenza di Tangi, basata sulla pubblicazione di video riguardanti le proprie creazioni, Hobbi, poiché in fase embrionale, è molto meno evoluta ed è stata creata con l’intento di aiutare gli utenti a tenere traccia delle cose che amano realizzare con le proprie mani mediante la cattura e l’organizzazione del loro processo creativo.

Come funziona l’applicazione

Il funzionamento dell’app è molto semplice: una volta caricata la foto, l’utente sceglie in quale cartella salvarla in base al tema e alla tipologia di lavoro manuale eseguito. Dai titoli delle collezioni si evince chiaramente la tematica ad esse relativa (per esempio, cucina, falegnameria, ecc.), ma possono essere anche personalizzati.

Hobbi, app di Facebook dedicata alla creatività
Hobbi, app di Facebook dedicata alla creatività

Hobbi offre, quindi, uno spazio virtuale per salvare le proprie creazioni e osservare quanto si è migliorati nel tempo. Per ora i contenuti non possono essere condivisi, ma è possibile creare dei mini video-clip con le varie fotografie archiviate sulla piattaforma giorno dopo giorno, così da testimoniare gli avanzamenti.

Hobbi, quando sarà disponibile

Hobbi per il momento è disponibile solo sull’App Store in lingua inglese e può essere usata solo sui dispositivi con iOS 11 (o versioni successive). La creazione è avvenuta per mano dei cosiddetti “skunworks”, cioè sviluppatori interni di Facebook che realizzano progetti non vincolati alle regole aziendali.

Trattandosi di un test, non è stata né lanciata in modo ufficiale né distribuita a livello globale, ma solo negli Stati Uniti, in Colombia, Spagna, Belgio e Ucraina. A decretarne la sorte saranno gli utenti: se dovesse ottenere numerosi download, Facebook investirà nel progetto per svilupparlo ulteriormente.

Tutti gli articoli su →

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Applicazioni per rallentare i video
icona app

Blog

Applicazioni per rallentare i video: ecco le migliori

L’editing video è diventata una delle tue più recenti passioni? Ti piacerebbe installare sul tuo smartphone delle app per rallentare i video che realizzi o diminuire la velocità di…

Mixed Reality, la tecnologia alla base dell'app del Policlinico di Bari
icona app

Blog

Policlinico Bari premiato per app consulti contro ictus e infarti

Quando l’innovazione tecnologica è al servizio dell’uomo, nascono progetti degni di nota per l’intera comunità. È il caso dell’applicazione sviluppata con successo dal Policlinico di Bari, in virtù della…

Google Assistant, modalità "Interprete"
icona app

Blog

Google Assistant diventa interprete per farti parlare in 44 lingue

Sei in un Paese straniero e non sai come tradurre istantaneamente la domanda che devi rivolgere ai passanti? Tranquillo, Google ha la soluzione giusta per te: ha, infatti, deciso…

Iscriviti alla Newsletter