Google Maps, realtà aumentata per navigazione a piedi
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 277

Google Maps, realtà aumentata per le indicazioni stradali

È ufficialmente partito il rilascio del nuovo aggiornamento di Google Maps: per il famoso navigatore GPS di Big G si apre l’era della realtà aumentata, una funzione che promette di rivoluzionare il modo in cui utilizzare l’applicazione. L’annuncio era stato dato già lo scorso febbraio e la novità era stata resa disponibile solo per le Guide Locali e gli smartphone Pixel, ma Google ha ora comunicato che il rilascio sarà graduale e potranno presto goderne tutti gli utenti.

“Live View”, ecco la nuova funzione

In che cosa consiste questo aggiornamento? La nuova funzionalità prende il nome di “Live View” e consente di usare la realtà aumentata (AR) per ottenere le indicazioni stradali durante la visita di un luogo, ma non solo. Può rivelarsi utile anche per trovare punti d’interesse e monumenti mentre si sta camminando.

Sullo schermo del cellulare è possibile visualizzare delle frecce tridimensionali che indicano la strada da seguire per giungere a destinazione. Le indicazioni stradali in realtà aumentata sono disponibili solo quando si naviga a piedi.

Come funziona

La funzione della realtà aumentata in Google Maps può essere impiegata solo se il proprio dispositivo mobile supporta ARCore oppure se si possiede un iPhone compatibile con ARKit. Si tratta di tecnologie create rispettivamente da Google e Apple per rende possibile l’integrazione della realtà aumentata all’interno dei telefoni.

Questa funzionalità è semplice da usare. Occorre innanzitutto aggiornare Maps all’ultima versione disponibile e verificare che il proprio cellulare supporti le tecnologie sopra citate. Dopo aver eseguito questi controlli preliminari, si può iniziare a sfruttare “Live View”: inserisci l’indirizzo di destinazione e seleziona la navigazione a piedi; dopo fai tap nella parte inferiore dello schermo per attivare la funzione.

A questo punto ti compaiono le indicazioni tridimensionali, e per svoltare non devi far altro che seguire le frecce colorate apparse sulla schermata. L’applicazione ha anche la capacità di segnalare tutti gli impedimenti che puoi incontrare lungo il percorso, quindi non devi più preoccuparti di incappare in buche o pali.

Tutti gli articoli su →

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

WhatsApp fine supporto su alcuni iPhone
icona app

Blog

WhatsApp non più utilizzabile su alcuni iPhone, ecco quali

WhatsApp non potrà più essere utilizzato sugli iPhone con sistema operativo iOS 8 o precedenti a partire dal giorno 1 febbraio 2020. La stessa Apple ha voluto annunciare la…

Windows 10, fare chiamate dal PC
icona app

Blog

Vuoi chiamare direttamente dal PC? Puoi farlo con Windows 10

Nel corso della giornata il PC e il tuo smartphone sono i tuoi inseparabili strumenti di lavoro. Li usi in modo alternato a seconda dell’operazione che devi compiere e…

Android 11 e privacy
icona app

Blog

Android 11 ci proteggerà dalle app spione

Android 11 proteggerà maggiormente la nostra privacy andando ad agire sui permessi concessi alle applicazioni. Rispetto a quanto è già possibile fare con Android 10, la nuova versione del…

Iscriviti alla Newsletter