Google Maps, dark mode e funzione per ipovedenti
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 324

Google Maps si aggiorna, ecco le novità

Novità in arrivo per Google Maps. Il navigatore GPS sviluppato da Big G ha in serbo interessanti news per quanto concerne layout grafico e funzionalità. L’obiettivo di Google è quello di agevolare la vita digitale dei suoi utenti, fornendo loro uno strumento di guida costantemente aggiornato.

Il primo cambiamento riguarda una funzione dedicata a chi ha problemi di vista, il secondo, invece, ha a che fare con la classica modalità scura con cui molte app stanno modificando la propria interfaccia. Vediamole nel dettaglio.

Indicazioni vocali per ipovedenti

Il colosso di Mountain View, sempre attento alle esigenze degli utenti con disabilità, ha annunciato il lancio di una nuova funzione rivolta a non vedenti e ipovedenti, aiutandoli ad affrontare in modo sereno e più sicuro gli spostamenti a piedi in città.

La funzionalità, chiamata “Detailed Voice Guidance” e disponibile per piattaforma Android e iOS in Giappone e negli Stati Uniti (il supporto per altri Paesi e altre lingue arriverà presto), sfrutta i comandi vocali per guidare a voce le persone con difficoltà visive. In questo modo sarà possibile fornire un numero maggiore di informazioni e annunci mirati a tutti gli utenti che scelgono di usare l’applicazione per compiere i loro percorsi pedonali quotidiani.

Come funziona “Detailed Voice Guidance”

Google Maps provvederà a lanciare agli utenti ipovedenti avvertimenti in prossimità di grandi incroci e quindi durante l’attraversamento della strada, ma indicherà loro anche:

  • se sono sulla rotta giusta (inviando una notifica vocale qualora dovessero accidentalmente deviare il percorso)
  • la direzione in cui stanno procedendo
  • la distanza fino alla prossima destinazione.

Modalità scura

La dark mode in arrivo con Android 10 è ancora in fase di test, ma presto sarà possibile attivarla per tutte le parti dell’interfaccia. La modalità scura garantirà un maggiore riposo degli occhi, ma anche un consumo ridotto di batteria sugli schermi Oled in seguito allo spegnimento dei pixel neri su cui questa tecnologia si basa.

Leggi anche: Google Maps per Android, miglioramenti per Street View

L’anticipazione in merito alla nuova veste grafica notturna dell’app di navigazione più famosa al mondo giunge direttamente dall’account Instagram ufficiale di Android. Rispetto all’attuale combinazione cromatica, la nuova versione permetterà di scurire ogni dettaglio: dai singoli pulsanti alla mappa, fino alla barra di ricerca e alle impostazioni.

Tutti gli articoli su →

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Google Traduttore, Instant Camera
icona app

Blog

Google Traduttore, traduzioni istantanee usando la fotocamera

Google Traduttore si aggiorna ancora e lo fa aggiungendo all’applicazione 60 nuove lingue e una funzionalità utilissima basata sull’intelligenza artificiale: con la fotocamera del tuo smartphone puoi inquadrare il…

49 app Android infette, ecco quali
icona app

Blog

49 app Android infette, ecco quali sono

Il Play Store torna nuovamente sotto i riflettori per una nuova ondata di app infette scoperte dal team di Trend Micro, una delle società più famose nel campo della…

Cellulari e radiazioni: classifica
icona app

Blog

Cellulari e radiazioni: quali sono gli smartphone migliori e peggiori

L’Ufficio federale tedesco per la protezione dalle radiazioni ha pubblicato le classifiche aggiornate dei cellulari migliori e peggiori per quanto riguarda il delicato tema della possibile correlazione tra malattie…

Iscriviti alla Newsletter