Google Maps, funzione per evitare assembramenti
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 359

Google Maps, nuova funzione per evitare assembramenti

Google Maps si aggiorna aggiungendo una funzionalità per contenere e monitorare i contagi da coronavirus. È stata implementata per i mezzi pubblici e ha lo scopo di avvisare gli utenti in merito alla loro capienza al fine di evitare assembramenti. Ma non solo: con la nuova funzione è possibile sapere, ad esempio, se alla fermata dell’autobus c’è la fila, ma anche se si può salire sul treno pur non avendo con sé la mascherina.

Insomma, lo scopo dell’aggiornamento è rendere Google Maps un valido alleato per la sicurezza e gli spostamenti dei cittadini, affinché possano destreggiarsi tra le numerose norme dettate dai governi mondiali. Al momento il rilascio della funzionalità sta avvenendo nei seguenti Paesi: Stati Uniti, Messico, Brasile, Colombia, Argentina, Regno Unito, Belgio, Olanda, Francia, Spagna, India, Thailandia, Australia.

Google Maps, informazioni su spostamenti e luoghi affollati

Questa funzionalità si inserisce nelle opzioni integrate da Big G per favorire l’accessibilità anche alle categorie più deboli, come gli utenti con problemi a livello motorio o cognitivo: una precedente funzione è stata infatti sviluppata per segnalare le barriere architettoniche per ogni attività commerciale.

Cosa cambia con l’ultima release? Google Maps fornisce informazioni sulle regole per il distanziamento sociale, avvisando gli utenti affinché adottino tutte le misure del caso quando devono prendere i mezzi pubblici. In che modo? Inviando degli alert provenienti dalle società di trasporto locali. L’app indica anche qual è lo stato di affollamento di autobus, treni e mezzi di trasporto in generale: la voce “Dettagli di transito” ha proprio la funzione di indicare “le previsioni di affollamento” per una determinata ora nel corso della giornata.

Altri avvisi riguardano per esempio i luoghi di controllo della temperatura (ad esempio quando si varcano i confini nazionali) o le linee guida della struttura quando ci si dirige verso uno degli ospedali o dei centri medici in cui è possibile effettuare i test COVID-19: grazie al supporto di Google Maps si evita il rischio di presentarsi sul posto per poi essere respinti all’ingresso.

Tutti gli articoli su →

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

App che spiano, quali sono
icona app

Blog

App spione: perché il nostro smartphone non è al sicuro

Che il nostro smartphone non sia al sicuro è ormai un dato di fatto. Sul nostro cellulare sono, infatti, installate delle app spione che possono potenzialmente accedere ai nostri…

Android, come registrare le chiamate
icona app

Blog

Android, in arrivo funzione nativa per registrare chiamate

La registrazione delle telefonate era una delle funzioni più utili di cui gli utenti Android potessero disporre. Peccato che questa sia stata di default fino alla versione 8 del…

Farnesina e italiani all'estero: app per viaggiare sicuri
icona app

Blog

Viaggiare sicuri, l’app per gli italiani all’estero

L’Unità di Crisi della Farnesina ha lanciato a tal proposito un’app da viaggio rivolta a tutte le persone che sono in procinto di partire per l’estero o vi si…

Iscriviti alla Newsletter