Gestione file ASTRO, come funziona l'app utility
Gestione file ASTRO

AppUtility
giorno commenti 0 visite 824

Gestione file ASTRO, l’app per gestire i file del tuo smartphone

Le app per la gestione dei file presenti sul tuo smartphone Android sono fondamentali per orientarti nel labirinto dei contenuti che riempiono la memoria del tuo dispositivo mobile. Districarsi tra foto, video, PDF e documenti scaricati dal web mentre navighi sui siti col tuo cellulare diventa complicato quando non puoi accedere alle cartelle in maniera diretta.

Usando Gestione file ASTRO puoi semplificare le operazioni di ricerca e organizzazione dei tuoi file. L’app funge, infatti, da utile strumento di supporto per gestire ogni elemento in modo intuitivo e immediato. Scopriamo insieme come funziona e quali vantaggi offre.

Gestione file ASTRO, come funziona

Con l’app puoi visualizzare, organizzare e condividere i tuoi file nel cloud o localmente, scaricando sul tuo cellulare i contenuti salvati su piattaforme online esterne. Ogni file è a tua completa disposizione, qualunque sia il luogo su cui sono memorizzati: memoria interna, schedina SD, dispositivi locali e servizi di archiviazione in cloud.

Con l’app puoi:

  • spostare file con un semplice click da un sistema di archiviazione a un altro;
  • cercare, copiare, salvare, spostare, eliminare e condividere file su schede SD, account di archiviazione in cloud, rete locale LAN o rete Samba (la connessione al cloud è particolarmente utile per eseguire il trasferimento dei file dal cellulare al computer e viceversa);
  • navigare tra i file organizzati per tipologia e categoria di appartenenza, il tutto dalla schermata principale (video, immagini, musica, documenti scaricati, applicazioni, preferiti e recenti);
  • eseguire file multimediali, con la possibilità di visualizzare foto e documenti, guardare video e ascoltare musica, qualunque sia la piattaforma ospitante ciascun file;
  • comprimere ed estrarre i file nei formati zip e rar, così da risparmiare spazio;
  • aprire i file scaricati dalla rete.

Gestione file ASTRO, come si usa

Una volta installata l’app sul tuo dispositivo Android, puoi avviarla per vedere tutte le cartelle contenute al suo interno. Cliccando sul menu in alto a sinistra puoi inserire altre posizioni come i tuoi account nel cloud OneDrive, Google Drive e Dropbox; per farlo ti basta premere sull’account desiderato per poi accedere con le tue credenziali.

Alle tue posizioni puoi aggiungere anche Facebook così da gestire dallo smartphone le foto, i video e gli album pubblicati sul social network. Per selezionare un singolo file, devi fare un tap prolungato sulla sua icona; puoi a questo punto decidere di copiarlo e spostarlo in un’altra cartella, rinominarlo, condividerlo, comprimerlo in un file zip; di file puoi selezionarne anche più di uno per poi scegliere quali azioni compiere.

Oltre alle precedenti funzioni, attraverso ASTRO puoi occuparti della “Gestione App” da un unico luogo, così puoi disinstallarle o archiviarle senza farlo mediante le funzionalità native del tuo smartphone. Mediante l’app puoi anche gestire lo spazio disponibile nella micro SD per eliminare i file e liberare la memoria. Una delle opzioni più utili da utilizzare è la possibilità di eseguire il backup delle applicazioni in caso di eventuale ripristino dopo una disinstallazione.

A cosa serve ASTRO

In pratica, quindi, a cosa può servire ASTRO? Facciamo un esempio: nel tuo telefono hai scaricato una foto, un brano musicale o un documento. Questi file puoi trovarli nella cartella “Download” del tuo cellulare, visibile tramite app ma non facilmente accessibile semplicemente navigando tra i contenuti presenti sul tuo dispositivo.

Per trovarli devi aprire ASTRO, recarti nella cartella “Download” e premere sul file desiderato per selezionarlo. A questo punto puoi decidere di spostarlo in un’altra posizione e per farlo occorre semplicemente fare click su “Copia” per poi incollarlo in una delle posizioni prescelte. Puoi ovviamente eseguire anche tutte le altre operazioni disponibili.

Scarica l’app

L’applicazione puoi trovarla gratuitamente sul Play Store. Ti basta accedervi e scaricare l’app sul tuo dispositivo mobile.


Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

gmail-app
Gmail - l'email di Google

AppPosta

Gmail, l’app per utilizzare l’email di Google da smartphone

Gmail è il servizio di email di casa Google, molto probabilmente il più utilizzato al mondo, nonchè il più affidabile e performante. L’app di Gmail ti permette di avere…

youtube
YouTube Musica e Video da guardare

AppSocial

YouTube, l’app per guardare e condividere musica e video

Con il suo database di video e musica che lo portano ad essere il maggiore al mondo, YouTube rappresenta la più grande piattaforma dedicata al video sharing, offrendo ad…

what-the-font
WhatTheFont

AppUtility

WhatTheFont, l’app per riconoscere i font da una foto

Identifica in un attimo i caratteri utilizzati in un testo, ti basta un’app e la fotocamera del tuo smartphone o tablet! WhatTheFont è un identificatore di font che vi…

Iscriviti alla Newsletter