DiskUsage, app per liberare memoria
DiskUsage

AppUtility
giorno commenti 0 visite 306

DiskUsage, l’app per pulire Android e liberare memoria

Il tuo smartphone Android ha bisogno di una pulizia approfondita perché le sue prestazioni hanno subito un notevole rallentamento nel corso del tempo? Spesso la causa è da ricercarsi nella mole di contenuti conservati al suo interno, dalle foto ai video, passando per le immagini e i file scambiati tramite chat e salvati nella memoria interna del proprio dispositivo. Da non dimenticare le numerose applicazioni inutili Android che continui imperterrito a scaricare.

Se sei alla ricerca di un’efficace app per la pulizia di Android, puoi installare sul tuo cellulare DiskUsage, lo strumento che ti aiuta a capire quali sono le app che occupano maggiore spazio e quali sono gli elementi che è necessario eliminare per migliorare le performance del tuo telefono. Di seguito ti spieghiamo come funziona DiskUsage e quali sono le peculiarità di quest’app per liberare memoria.

DiskUsage, cos’è

Quando compiere un’operazione sul proprio cellulare diventa complicato per via della lentezza con cui viene eseguito il comando, è necessario affidarsi a un pulitore Android professionale e avviare una scansione completa prima di procedere con la liberazione dello spazio di archiviazione. D’altronde è il tuo stesso cellulare a ricordartelo con avvisi ad hoc.

DiskUsage, come funziona l'app per pulire Android
DiskUsage, come funziona l’app per pulire Android

DiskUsage è stata sviluppata proprio per questo, per aiutarti a pulire Android nel modo più efficiente possibile. Per quanto sia disponibile solo in lingua inglese, sono tantissimi gli utenti che l’apprezzano. L’app, in maniera totalmente gratuita, analizza il contenuto della memoria interna e individua i programmi e i file che consumano una notevole quantità di spazio.

DiskUsage, come funziona

Tutte le volte in cui si esegue una scansione, un grafico a blocchi mostra i risultati, così da farti capire quali sono i contenuti pesanti da eliminare e quali interventi attuare. Tra i file ingombranti che spesso continuano a sostare nella memoria del cellulare pur avendoli rimossi ci sono quelli relativi ad applicazioni che abbiamo già disinstallato, ma anche elementi inutili che possono finire nella spazzatura virtuale senza rimuginarci su.

DiskUsage si rivela ottima soprattutto per sottoporre a scansione lo spazio di archiviazione dello smartphone e per rimuovere i file precedentemente descritti, ma se volessi affiancare un’altra app per la pulizia del telefono gratuita e leggera potresti usare senza alcun dubbio SD Maid, eletta migliore app per la pulizia Android del 2019.

Video dell’applicazione

Guarda il video di presentazione dell’applicazione:

Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo

Scarica l’app

L’app puoi trovarla gratuitamente sul Play Store. Non ti resta che eseguire l’accesso e scaricare l’applicazione con un semplice click.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

meme-generator
Meme Generator

AppIntrattenimento

Meme Generator Free, app per creare meme divertenti

Meme Generator Free, totalmente gratuita e disponibile per dispositivi smartphone e tablet, sia Android che iOs, è l’applicazione che ti permette di creare meme divertenti, originali o in stile…

analytics-app
Google Analytics

AppUtility

Google Analytics, l’App ufficiale di statistiche di Google

Sei un web designer o un programmatore con la mania delle statistiche e dell’analisi dei dati? Se sei stanco di dover accendere ogni volta il pc, laddove ce ne…

Depop, app per compravendita online
Depop

AppModa

Depop, come vendere e comprare direttamente dal tuo smartphone

Ci risiamo, è di nuovo arrivato il momento di affrontare una delle più annose questioni dell’anno: l’antipatico cambio di stagione. Stiamo già immaginando la tua faccia esasperata alla sola…

Iscriviti alla Newsletter