Scoperto un bug nella versione 79 di Chrome
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 546

Non installare Chrome 79, un bug cancella i dati delle app

L’ultima versione di Chrome per Android 10 sta creando notevoli disagi a decine di milioni di persone nel mondo. Stando alle segnalazioni sul forum dedicato alla community degli sviluppatori del Chromium Project, l’app sarebbe interessata da un bug grave che inficerebbe il funzionamento di molte altre applicazioni, causando la perdita dei dati dell’utente.

La versione sotto processo è la 79 e il problema è causato da Android System WebView, un componente di sistema aggiornato all’ultima versione disponibile insieme ad altri componenti. Non si tratta di un problema di poco conto, considerando anche i benefici che la versione 79 porta agli utenti, in primis una protezione anti-phishing maggiore.

Android System WebView, cosa è e cosa non funziona

Così come specificato precedentemente, Android System WebView è un componente di sistema che insieme alla altre API di Chrome fa sì che le app prive di browser proprio possano visualizzare le pagine web. È usato da migliaia di applicazioni, quindi questo significa che potenzialmente sono tutte a rischio bug.

In cosa consiste il problema? Nel fatto che le applicazioni che sfruttano Android System WebView per vedere le pagine web al loro interno cancellano i dati dell’utente, cioè tutti quelli raccolti dall’applicazione. Per quanto nel momento della registrazione ciascun utente abbia già fornito i suoi dati, dopo l’aggiornamento le app hanno iniziato a richiederli per effettuare il login. Questa non è l’unica problematica riscontrata: ad essere stati eliminati sono anche i dati salvati dall’utente nel corso della navigazione e le impostazioni personalizzate.

La risposta di Google

Nonostante il bug sia stato ampiamente segnalato sul forum e Google l’abbia comunque riconosciuto come problema di una certa entità e al quale dare la massima priorità, il colosso californiano non ha ancora provveduto a sviluppare una patch con cui risolverlo.

Ha però voluto sottolineare che il 50% degli smartphone con Chrome 79 ha già ricevuto l’aggiornamento e che i suoi sviluppatori sono al lavoro per mettere a disposizione degli utenti una soluzione volta a minimizzare la perdita dei loro dati. Per poter però beneficiare della patch e porre fine ai problemi occorrerà attendere ancora 5-7 giorni.

Tutti gli articoli su →

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Instagram lancia Reels per creare video in stile TikTok
icona app

Blog

Vuoi creare video in stile TikTok? Usa Instagram Reels

Una delle notizie più attese degli ultimi tempi lascia le stanze segrete del quartier generale di Menlo Park e sbarca sui computer e gli smartphone di tutto il mondo:…

Google Traduttore, Instant Camera
icona app

Blog

Google Traduttore, traduzioni istantanee usando la fotocamera

Google Traduttore si aggiorna ancora e lo fa aggiungendo all’applicazione 60 nuove lingue e una funzionalità utilissima basata sull’intelligenza artificiale: con la fotocamera del tuo smartphone puoi inquadrare il…

Su Google Maps arriva Google Traduttore
icona app

Blog

Su Google Maps arriva Google Traduttore

Fine novembre ci riserverà una novità interessante per quanto riguarda il funzionamento di Google Maps. Si tratta di una nuova funzione che migliorerà la mobilità di milioni di viaggiatori…

Iscriviti alla Newsletter