Android, nuova funzione per velocizzare il download delle app
icona app

Blog
giorno commenti 0 visite 484

Android, Google è al lavoro per velocizzare il download delle app

Nel 2021 il download delle app dal Play Store dovrebbe avvenire in maniera più celere. A renderlo possibile sarà una nuova funzionalità alla quale Google sta dedicando parte delle sue energie, mettendola alla prova sul Pixel 4XL: “Incremental File System”, questo il nome della funzione che arriverà con Android 12 e che consentirà di avviare un’app anche quando non sarà completamente scaricata o copiata tramite USB.

La notizia, seppur non ancora ufficiale, potrebbe rendere felici soprattutto i gamer, ossessionati dalla velocità di download delle applicazioni per poter eseguire quanto prima il gioco scaricato. Tra le app disponibili sul Play Store, i giochi sono infatti quelle più lente e pesanti da scaricare e installare, e prima di poterli avviare può trascorrere anche un quarto d’ora.

“Incremental File System”, perché è utile

L'”Incremental File System” accorcerà i tempi tra il momento del download e la possibilità di avvio dell’app. A tal proposito, infatti, Google ha specificato che:

«Lo scopo di questa funzione è consentire l’esecuzione di grandi app Android prima che i loro file binari e loro risorse vengano scaricati completamente su un dispositivo».

Per comprendere l’utilità della nuova funzione, facciamo un esempio: prendiamo in esame un gioco che pesa in totale 1 GB. Inizialmente vengono scaricati 200 MB, contenenti il menu per le impostazioni e l’introduzione. Grazie all'”Incremental File System” l’utente può far partire il gioco già dopo i primi 150 MB scaricati; trascorrono altri secondi durante i quali vengono scaricati nuovi dati relativi al primo livello del gioco. Nell’attesa che il download venga completato, il giocatore ha già potuto eseguire l’applicazione senza il fastidio di dover attendere.

Affinché la funzionalità assolva il suo compito e non vi siano interruzioni durante la fase di download, è necessario disporre di una connessione veloce. Qualora dovessero verificarsi dei momenti di attesa, non saranno mai paragonabili al tempo impiegato per scaricare e installare il gioco prima di poterci giocare davvero.

Tutti gli articoli su →

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Condividi l'articolo con i tuoi amici


Fai conoscere la tua applicazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

Android Auto per automobili sarà lanciato il 16 dicembre 2019
icona app

Blog

Android Auto per automobili: disponibile dal 16 dicembre

La notizia è ufficiale: il lancio definitivo di Android Auto avverrà per tutte le automobili il 16 dicembre 2019. A comunicarlo è la stessa Google mediante una piccola nota…

Amazon Music, 70 giorni di musica gratis in occasione del Festival di Sanremo 2020
icona app

Blog

Amazon Music, 70 giorni di musica gratis per Sanremo 2020

Martedì 4 febbraio si accenderanno finalmente i riflettori sul palco della kermesse musicale più attesa dell’anno. Il Festival di Sanremo 2020 vedrà incollati alla TV tutti gli telespettatori che,…

Spotify, in arrivo la nuova funzione "Tastebuds"
icona app

Blog

Spotify, una nuova funzione rende l’app più social

Vuoi sapere quali sono le canzoni ascoltate dagli amici su Spotify? Presto potrai soddisfare la tua curiosità usando una nuova funzione in fase di implementazione sulla piattaforma di streaming…

Iscriviti alla Newsletter